Il Liceo Tedone all'Assemblea Anci di Bari

L'ex ministro Luigi Berlinguer colpito dal progetto "Le ruote quadrate" dell'istituto ruvese. Tanto da citarlo nel suo intervento.

Attualità
Ruvo di Puglia venerdì 29 giugno 2007
di Roberto Campanale
© ruvolive.it

Dal 20 al 22 Giugno si è svolta presso la Fiera del Levante di Bari la XXIV Assemblea A.N.C.I. (Associazione Nazionale Comuni Italiani) in cui si è molto discusso della situazione dei Comuni Italiani e si è cercato di trovare alcune soluzioni per migliorare la qualità della vita.

Molti sono stati i personaggi noti nel mondo della politica che hanno animato i tre giorni di dibattiti e tavole rotonde, a partire da Berlinguer per giungere a Mastella, passando per Di Pietro, Rutelli e Fioroni.

Comuni e non solo. Infatti, presenti anche alcuni istituti pugliesi che hanno rappresentato la nostra Regione. Tra questi, il Liceo Scientifico “O. Tedone” che, insieme a due istituti baresi ed uno di Locorotondo, ha rappresentato la Pubblica Istruzione Pugliese.

«La nostra scuola è stata appunto – esordisce il prof. Biagio Pellegrini, Dirigente Scolastico dell’istituto ruvese – una delle quattro della Puglia che ha rappresentato il Ministero della Pubblica Istruzione all’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Essendo un’assemblea dalla periodicità annuale, ha assunto una grande importanza la presenza del nostro istituto».

Infatti, il Tedone come tutte le altre scuole presenti ha avuto a disposizione uno spazio personale in cui è stato possibile visitare il sito internet della scuola(www.liceotedone.it) e visualizzare tutti i progetti che l’istituto ha realizzato durante l’anno scolastico.

A tal proposito, il Preside del Liceo Tedone aggiunge: «Hanno visitato il nostro sito diverse personalità sia dei Comuni, sia delle Province che delle Regioni. In particolar modo è stato molto attiva e fattiva la presenza dell’ex Ministro della Pubblica Istruzione Luigi Berlinguer, il quale si è soffermato più volte a dialogare con i docenti, con gli alunni e con il sottoscritto per informarsi delle attività svolte ed ha molto apprezzato le iniziative a carattere scientifico. Ha molto colpito “Le Ruote quadrate” (un progetto svoltosi nel Liceo Tedone durante l’anno scolastico appena concluso, ndr), tant’è che lo stesso Berlinguer, durante il suo intervento in sala (molto applaudito), ha citato questo progetto, sottolineando l’importanza della cultura scientifica per la nostra società e ribadendo che solo attraverso la scienza ci può essere un rapporto migliore con l’ambiente e con il territorio».

Non sono mancate anche alcune visite “speciali”. «Abbiamo ricevuto anche le visite di alcuni ispettori, del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale, la dott. Lucrezia Stellacci, che si è soffermata a parlare con docenti ed alunni».

«Il tutto in una cornice di pubblico veramente attento e qualificato - conclude il prof. Pellegrini – che ha cercato di capire quali possono essere i reali rapporti tra Comuni, quindi Enti Locali, e le Scuole. In una conferenza si diceva proprio questo. I Comuni dovrebbero avere maggiore attenzione per le scuole, sostenendole e finanziandole per i progetti che si realizzano perché comunque solo così si può pensare di migliorare il clima ed il benessere degli stessi comuni».

Un compito molto arduo si dimostrava alla vigilia per il Tedone, cioè quello di rappresentare la Pubblica Istruzione in Puglia. Superato con il massimo dei voti!

Lascia il tuo commento
commenti