Social

Ruvo di Puglia - martedì 15 marzo 2016 Attualità

Dopo i lavori

Domani la presentazione della “nuova” piazza Matteotti

Interverrà l'assessore regionale alla Pianificazione territoriale Anna Maria Curcuruto

Lavori in piazza Matteotti © RuvoLive.it
di La Redazione

L'attesa è finita. La "nuova" piazza Matteotti, che tanto ha fatto discutere i ruvesi e penare l'amministrazione, è finalmente pronta. Con solo due mesi e mezzo di ritardo rispetto alla data stabilita - neanche troppi se si pensa ai cantieri perenni della nostra penisola - domani verrà riconsegnata alla città dopo i lavori di pavimentazione, insieme alla attigua piazza Cavallotti.

Alla presentazione, prevista alle 10.30 nella sala consiliare del Municipio, che affaccia proprio sull'area, interverranno il sindaco Vito Ottombrini e l'assessore regionale alla Pianificazione territoriale Anna Maria Curcuruto

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
1 Commento
  • Reb Us ha scritto il 15 marzo 2016 alle 21:06 :
    Be’, certo, che cosa vuoi che sia, rispetto alla Salerno-Reggio Calabria o alla Sagrada Família di Barcellona.
Chiudi Non visualizzare di nuovo