venerdì 17 febbraio 2012 Cultura

Parco naturale Selva Reale, la “masseria didattica” ruvese”

Rientra nella rete "Masserie Didattiche di Puglia" per la conoscenza e la valorizzazione del nostro territorio.

Segnala questa notizia ai tuoi amici con una email
A:
Da:
Messaggio:
- © n.c.
          La Rete Masserie Didattiche di Puglia, coordinata dalla Soc. Coop. Archè di Altamura è costituita da un gruppo di aziende rappresentative del territorio, in cui è possibile svolgere iniziative didattiche e laboratori rivolti alla scuola dell’obbligo, a cittadini, a turisti e a gruppi di interesse. Le attività proposte si pongono l’obiettivo di creare contatti diretti tra mondo agricolo e consumatori (giovani e adulti), in modo da favorire la comprensione dei percorsi degli alimenti dal terreno coltivato alla tavola.
         Il Progetto della rete, che vede coinvolti come partners il C.P.A. – Consorzio Panificatori per la Tutela del Pane di Altamura D.O.P.; la CO.FI.DI. Puglia – Cooperativa Artigiana di Garanzia; Cantine del Colle – Società Cooperativa a.r.l. e l’UNPLI – PRO LOCO di Altamura, punta a valorizzare la cultura e la tradizione del mondo rurale ed artigianale e a diffondere una maggiore sensibilizzazione nei confronti della tutela ambientale. L’approccio che si propone è di tipo trasversale e pluridisciplinare, in quanto coinvolge non solo il settore dell’educazione alimentare in senso stretto, ma anche politica economica, ambientale, storia delle tradizioni, cultura gastronomica.
          Il progetto della Rete delle Masserie Didattiche di Puglia rientra nell’ambito di una serie di attività promosse dalla Soc. Coop. Archè, dirette alla promozione e allo sviluppo territoriale, attraverso azioni di comunicazione volte alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica verso i prodotti di qualità e la cultura territoriale. Infatti solo attraverso la conoscenza personale e diretta, maturata attraverso il contatto con i siti, con l’agricoltura e con i luoghi di trasformazione degli alimenti, si può favorire il recupero delle nostre radici e l’educazione al gusto dei prodotti locali. I programmi proposti delle visite e dei laboratori, inoltre, promuovono il turismo rurale sia a livello scolastico che di gruppi organizzati.
          Nell’ambito di tale attività rientrano tutte quelle azioni dirette alla conoscenza e alla valorizzazione della cultura territoriale intesa nel senso più ampio: non solo storia, archeologia, arte, bellezze naturali, ma anche economia, tradizioni e patrimonio gastronomico.
          Anche Ruvo ha aderito al progetto con il Parco Naturale Selva Reale, azienda agrituristica nata dall'esigenza di contribuire alla tutela dell'ambiente agricolo e rurale della Puglia e a diffondere le sue origini e la sua cultura nel mondo. È situata nel cuore della Murgia a 10 Km da Corato e 30 Km da Andria sulla strada provinciale per Altamura in agro Ruvo di Puglia e si estende su di una superficie totale di 80 ettari circondata da un ampio bosco di vegetazione mediterranea di straordinaria importanza naturalistica per l'ecosistema ambientale. Qui all'ombra di roverelle, fragni, lecci, conifere, latifoglie autoctone della zona, cresce un sottobosco cespuglioso con rose canine e un bosco ricco di radure, sentieri e tante altre meraviglie offerte dalla natura, dove daini, cervi, caprioli, asini, mufloni, cinghiali e tanti altri animali trovano qui il loro habitat naturale.
          Grazie alle caratteristiche del terreno, Selva Reale è in grado di avere in proprio una produzione olivicola e vitivinicola che le permette di portare sulle tavole dei più attenti degustatori prodotti ricavati seguendo le antiche tradizioni. Olio e vino autoctoni che conservano antichi sapori senza trascurare l'utilizzo di qualunque forma di innovazione. All'attività agricola si aggiunge quella di allevamento di cavalli da trotto di alta genealogia.
          L’azienda dispone anche di un ristorante al suo interno, il Corbezzolo, dove il giorno 31 marzo si terrà, come unica data in Puglia, una cena tibetana a cura di Lama Tenzin e Lama Janchup, due monaci buddhisti del monastero tibetano Shar Gaden di Mungdog (India), da qualche anno in Italia con un obiettivo specifico: raccogliere fondi destinati al sostentamento dei bambini esuli dal Tibet.
          I monaci cucineranno piatti tipici della cultura culinaria tibetana dal gusto inconfondibile che parte dal palato per riscaldare cuore e mente. Il tutto preparato in loco con prodotti freschi e di qualità. Gli ospiti verranno immersi in un'atmosfera che racconta di luoghi lontani e misteriosi: i colori, gli odori e i suoni saranno quelli di un mondo che non ci appartiene.  
         Al termine della cena, i monaci eseguiranno il suggestivo rito della dispersione del Mandala, come segno di buon auspicio per tutti gli Ospiti. Il Mandala è un dipinto sacro realizzato con fini sabbie colorate appoggiate su una base lignea.
         Il dipinto sarà creato dai monaci nel corso della serata, per poi essere "distrutto" durante la cerimonia. Le sabbie saranno donate ai presenti come amuleto di protezione dalle negatività. Il menù, di sei portate, prevede anche il piatto nazionale tibetano: i "momos", ovvero dei ravioloni ripieni di carne cotti a vapore. Inoltre i partecipanti potranno assaggiare il famoso tè tibetano, che tradizionalmente è preparato con il burro di yak.
         Il ricavato della serata sarà parzialmente devoluto in favore di un progetto educazionale rivolto ai bambini monaci ospiti presso il Monastero Shar Gaden.

Commenta la notizia

Non verranno convalidati i commenti che:

  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
{ "items": [{ "data_inizio": "2014/12/01", "data_fine": "2014/12/16", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/cornice/img/zoo-skin-2.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/zoomarketssrl.corato?fref=ts", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"170" }] } { "items": [ { "data_inizio": "2014/08/16", "data_fine": "2014/08/28", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/app-skin.jpg", "href_immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/live_APP.htm", "attivo":"no" } ] }
Chiudi Non visualizzare di nuovo