La processione sta attraversando in queste ore le vie della città

“Otto santi”, il fascino della tradizione

Sfidando la temuta pioggia, il gruppo statuario della Deposizione si è snodato dalla chiesa di San Rocco poco dopo le 19

Cultura
Ruvo di Puglia giovedì 24 marzo 2016
di La Redazione
La processione degli "Otto santi"
La processione degli "Otto santi" © RuvoLive.it

Erano da poco passate le 19 quando il rito si è rinnovato. Sfidando la temuta pioggia, che già la notte scorsa ha impedito il tradizionale corteo processionale, il gruppo statuario della Deposizione di Cristo dalla croce, noto a tutti come gli "Otto santi", ha fatto la sua apparizione dalla porta della chiesa di San Rocco accompagnato dall'immancabile e ipnotico dondolìo.

Ad attenderlo sulla rinnovata piazza Matteotti, oltre a confratelli e consorelle, un tappeto di gente silenziosa, che però non ha potuto fare a meno di puntare le luci e gli schermi dei cellulari per immortalare con una foto o un video il più sentito tra gli appuntamenti ruvesi della settimana santa. Fede, storia e modernità che si incontrano in un mix di devozione e folklore.

La processione, con un itinerario quasi dimezzato rispetto al solito sempre a causa del maltempo, sta attraversando in queste ore le vie della città.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette