Un ulteriore passo avanti

Piano triennale del patrimonio, c’è l’ok della Commissione cultura

Nove gli interventi destinatari di finanziamenti in Puglia, tra i quali l'ammodernamento del museo Jatta di Ruvo

Politica
Ruvo di Puglia giovedì 04 febbraio 2016
di Elena Albanese
Il piano triennale del Mibact in Puglia
Il piano triennale del Mibact in Puglia © On. Liliana Ventricelli

L'avevamo annunciato già a gennaio. Oltre nove milioni di euro sono in arrivo in Puglia dal Mibact, il Ministero per i Beni e le attività culturali, per il Piano triennale 2016-2018 del patrimonio. E nove sono gli interventi finanziati nella nostra regione con le risorse del fondo istituito con la legge di stabilità 2015 per complessivi 300 milioni. Tra questi, anche l'opera di ammodernamento e adeguamento del museo archeologico nazionale Jatta di Ruvo.

Ora questi soldi sono più vicini, poichè la Commissione cultura della Camera ha approvato lo schema di decreto ministeriale. A comunicarlo è la deputata pugliese del Pd Liliana Venticelli, che della suddetta Commissione fa parte: «La procedura è partita dal territorio: gli interventi proposti dagli uffici periferici del Mibact sono stati valutati dai Segretariati regionali per l'individuazione di un ordine di priorità a livello regionale e poi sottoposti al parere delle Direzioni generali competenti». Confermati dunque gli importanti investimenti per la provincia  di Bari, che comprendono, oltre al capoluogo, anche le città di Altamura e Gioia del Colle.

Per il museo ruvese sono previsti 600mila euro nell'anno in corso e nel 2017 e un'ultima tranche di 300mila nel 2018, per un totale di un milione e mezzo di euro. Serviranno, lo ricordiamo, a riorganizzare gli spazi espositivi, con l'acquisizione nuove sale, nuovi allestimenti, arredi e vetrine, adeguamenti impiantistici alle norme vigenti, ristrutturazione dei servizi igienici, della biglietteria e degli uffici.

«La prossima sfida è il Pon Cultura, su cui lavoreremo attentamente per ottenere ulteriori e importanti fondi», promette intanto l'onorevole Ventricelli.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette