Privilegiate le associazioni fra enti e le proposte in co-marketing

Educational tour di primavera, 500mila euro per i Comuni pugliesi

L'assessore Monica Filograno: «Sicuramente parteciperemo al bando, stiamo decidendo come»

Attualità
Ruvo di Puglia sabato 18 marzo 2017
di La Redazione
Settimana Santa a Ruvo © Enzo Paparella

Massima visibilità agli eventi legati alla Pasqua e alla primavera in Puglia.

Lo scorso 15 marzo, nell'Aeroporto di Bari, in una sala gremita, è stato presentato l‘avviso pubblico per manifestazione di interesse per l'organizzazione di iniziative di ospitalità di giornalisti e opinion leader in occasione di eventi e riti della stagione primaverile promossi dai Comuni della Puglia, in particolare per quelli legati alla settimana santa. Un modo per far conoscere e apprezzare la nostra regione a giornalisti, editori, blogger e troupe televisive che potranno poi raccontarla sui media e sui social.

Dopo i saluti del vicepresidente di Aeroporti di Puglia Antonio Vasile, l’assessore all’Industria turistica e culturale Loredana Capone ha illustrato il nuovo bando, insieme con il direttore del Dipartimento Turismo Aldo Patruno e il responsabile del Piano strategico Puglia365 Luca Scandale. L’incontro è stato l’occasione per fare anche il punto delle iniziative di promozione e di comunicazione da mettere in campo nei prossimi mesi.

«E’ stato un confronto estremamente positivo. Dal dialogo con i comuni si impara sempre reciprocamente. La presentazione di un nuovo bando da 500mila euro per sostenere le attività di educational con giornalisti e opinion leader provenienti da tutta Italia e anche dall’estero è diventata l’occasione per sentire i comuni rispetto alle attività di organizzazione dell’accoglienza. La Regione ha fatto tanta promozione e continueremo a farla; anzi stiamo organizzando in tutte le destinazioni dei nuovi voli diretti per Bari e per Brindisi alcuni road show per presentare la Puglia e organizzeremo incontri btob con i nostri operatori e i tour operator e le agenzie di viaggi dei Paesi delle nuove rotte in maniera tale da avere un maggior numero di turisti.

Ma quando arrivano i turisti in Puglia devono trovare una buona accoglienza; pur salvaguardando l’autenticità dei nostri luoghi e la bellezza del dialogo con le comunità, c’è bisogno di dare servizi organizzati perché i turisti facciano buone recensioni. Ottima la cucina, deve però essere ben presentata; ottimi i luoghi e i beni culturali, ma devono essere fruibili al meglio e collegati al meglio. Questo richiede uno sforzo da parte di tutti, ciascuno secondo le proprie competenze, Comuni, Regione, operatori, responsabili dei trasporti e dei collegamenti, per poter rendere una vacanza in Puglia una bella esperienza da ricordare e da ripetere».

Dei 500mila euro disponibili nel bando “Ospitalità Comuni primavera”, 300mila riguardano gli avvenimenti programmati fra il 9 aprile e il 9 maggio 2017 e 200mila quelli fissati fra il 10 maggio e il 21 giugno. Ogni comune può presentare un solo progetto che sarà finanziato per un massimo di 15mila euro. Saranno privilegiate le associazioni fra gli enti e le proposte in co-marketing.

«Sicuramente parteciperemo al bando - ha detto in proposito l'assessore alla Cultura di Ruvo di Puglia Monica Filograno -, stiamo decidendo come».

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette