Il servizio in convenzione col Comune

Contro gli sporcaccioni scendono in campo le Guardie per l'ambiente

​Per 15 giorni i volontari avvicineranno i cittadini ruvesi e li sensibilizzeranno sulle tematiche della raccolta differenziata e della tutela degli animali​. Successivamente, potranno elevare le multe​

Attualità
Ruvo di Puglia sabato 10 giugno 2017
di La Redazione
Parte a Ruvo di Puglia il servizio di tutela ambientale e zoofilo delle Guardie per l’ambiente
Parte a Ruvo di Puglia il servizio di tutela ambientale e zoofilo delle Guardie per l’ambiente © Guardie per l’ambiente

Partirà lunedì 12 giugno sul territorio cittadino di Ruvo di Puglia il servizio zoofilo e di tutela ambientale svolto dalle Guardie per l’ambiente.

Il servizio in convenzione è stato fortemente voluto dall’amministrazione Chieco che, lungimirante e fermamente legata alla capacità di risolvere problemi comuni, ha visto nella presenza territoriale e di prossimità dell’associazione una fattiva capacità di aiuto. L’assioma presenza, informazione e intervento diretto, già abbondantemente collaudato in altre città della provincia, porterà indubbiamente i suoi frutti in modo concreto.

Per 15 giorni i volontari avvicineranno i cittadini ruvesi e li sensibilizzeranno sulle tematiche della raccolta differenziata e della tutela degli animali. Ci sarà anche una forte attività informativa cartolare con la contestuale distribuzione di magliettine che ricordano quanto sia importante tutelare la natura e gli animali. Successivamente, le Guardie abilitate alla constatazione di sanzioni amministrative potranno elevare in autonomia, quali agenti accertatori e come previsto dalla norma regionale, le meritate multe agli sporcaccioni.

Inoltre, provvederanno giornalmente a raccogliere le segnalazioni che perverranno alla polizia locale o direttamente al numero verde 800.082835, così da permettere un pronto e pieno intervento.

La convenzione apporta indubbiamente un valore aggiunto al Comune di Ruvo di Puglia e una grande soddisfazione per l’associazione nazionale che, in tal senso, vede consolidare la propria riconosciuta professionalità di azione in favore degli animali e della natura.

Lascia il tuo commento
commenti