Notti di desideri

Le stelle cadenti? A Ruvo si vedono meglio

​La cosiddetta Area 21 è stata segnalata in un articolo da Repubblica viaggi e inserita nella top ten di Marie Claire tra le location migliori in cui osservare lo sciame meteorico delle Perseidi​

Attualità
Ruvo di Puglia giovedì 10 agosto 2017
di La Redazione
Stelle cadenti
Stelle cadenti © n.c.

Oggi è il giorno di San Lorenzo, data conosciuta ai più soprattutto per la possibilità di osservare – nottetempo - le stelle cadenti, ovvero lo sciame meteorico delle Perseidi, che però pare raggiungano il picco di maggior visibilità il 12 agosto.

Forse non tutti sanno che Ruvo è spesso inserita tra i migliori punti di osservazione in Italia. In particolare, la cosiddetta Area 21, «considerato il miglior sito osservativo per gli astrofili della zona, collocato a 650 metri sul livello del mare». Lo scrive Repubblica.it nella sezione del quotidiano dedicata ai viaggi. Nell’articolo a firma di Isa Grassano, la nostra città è citata insieme a luoghi di tutto rispetto: il primo Astrovillaggio d’Europa, situato in Val d’Ega, nel bel mezzo delle Dolomiti; Pietrapertosa, uno dei paesi più alti della Basilicata; il Parco nazionale della Sila, in Calabria, candidato a diventare Patrimonio dell’Umanità Unesco; e pochi altri sparsi lungo tutta la penisola.

La stessa segnalazione la fa anche la versione online del periodico femminile Marie Claire. Nella top ten di quelle che vengono definite le «location perfette per vedere le stelle cadenti», in posizione numero 9, c’è proprio l’«Area 21, a Ruvo, considerato il miglior sito di avvistamento astronomico dell'intera Puglia. Residenti e villeggianti la prenderanno d'assalto». Insieme ad alcuni luoghi già citati da Repubblica, si nominano poi alcuni osservatori: quello di monte Ekar, nel vicentino; quello di Campo Imperatore, nel cuore dell’Abruzzo; quello di Serra la nave, nel parco dell'Etna in Sicilia. Insomma, anche in questo caso un’ottima compagnia.

Dunque, queste sere, non resta che sdraiarsi col naso all’insù ed esprimere senza timore i propri desideri più reconditi.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette