Il fatto

Foto con i defunti, una denuncia in Procura

I dipendenti di un istituto di vigilanza le condividevano e le commentavano su un gruppo Whatsapp

Cronaca
Ruvo di Puglia mercoledì 15 marzo 2017
di La Redazione
Una delle immagini allegate alla denuncia © RuvoLive.it

Una denuncia formale è stata presentata lo scorso 4 marzo alla Procura di Trani nei confronti dei dipendenti di un istituto di vigilanza privata. Nell'esposto è scritto che alcuni di loro, approfittando dei compiti di sorveglianza del cimitero cittadino ricevuti dal Comune di Ruvo, si introducevano nell'obitorio e si scattavano con i cellulari delle foto in posa insieme ai defunti che vi stazionavano per la notte prima del rito funebre. Tale luogo dovrebbe inoltre essere chiuso a chiunque, pertanto gli accessi avvenivano probabilmente in maniera abusiva.

Le immagini, di cui è stata presentata documentazione (che vi mostriamo in parte a corredo dell'articolo), venivano poi condivise attraverso un gruppo whatsapp, suscitando «il macabro divertimento dei partecipanti che si concretizzava con commenti di ilarità», si legge nel testo. 

Le circostanze a cui si fa riferimento si sarebbero verificate nell'estate del 2015 e nel gennaio 2016. In tutto sarebbero 16 le persone coinvolte. Nell'istanza si chiede di «valutare la sussistenza di eventuali responsabilità penali a carico dei soggetti».

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette