Ieri mattina

Furto in villa, due arresti

Colti in flagranza di reato dai Carabinieri di Ruvo un 18enne e un 33enne già noto alle forze dell’ordine. Provvidenziale l’intervento di una guardia campestre

Cronaca
Ruvo di Puglia mercoledì 15 novembre 2017
di La Redazione
Carabinieri
Carabinieri © Carabinieri Bari

Si è concluso con due arresti dei Carabinieri della Stazione di Ruvo di Puglia il furto perpetrato ieri in una zona periferica della città e sventato dal provvidenziale intervento di una Guardia campestre, prontamente intervenuta.

I malviventi sono stati colti in flagranza di reato dal padre del proprietario di casa, che li ha visti mentre, carichi di un pesante fardello, tentavano di darsi alla fuga, perdendo sul selciato circostante parte della refurtiva.

La guardia campestre, sentendo le grida del malcapitato, è riuscita a fermarne uno, appena 18enne, chiedendo immediatamente l’ausilio del 112. Grazie alla descrizione fornita e a una breve investigazione sulle frequentazioni del ragazzo, i Carabinieri sono risaliti al complice, un 33enne già noto alle forze dell’ordine, successivamente rintracciato nella sua abitazione, dove era rientrato frettolosamente nel vano tentativo di costruirsi un alibi. Dopo gli accertamenti del caso, i due ladri sono stati arrestati per furto in appartamento in concorso.

Il più giovane è finito agli arresti domiciliari, mentre l’altro è stato condotto nella Casa Circondariale di Trani, entrambi in attesa di essere giudicati.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette