In località “Masseria Piarulli”

Smaltivano fango grigio in un ciliegeto, denunciati dai Carabinieri Forestali

​L'operazione degli uomini della stazione Parco di Ruvo di Puglia. Nei guai un coratino, proprietario del terreno di circa 1000 metri quadri, e un andriese, che si occupava del trasporto dei rifiuti

Cronaca
Ruvo di Puglia mercoledì 09 maggio 2018
di La Redazione
Smaltivano fango grigio in un ciliegeto, denunciati due uomini
Smaltivano fango grigio in un ciliegeto, denunciati due uomini © Carabinieri forestali

Cumuli di fango grigio in piena Murgia, in un terreno recintato e coltivato a ciliegeto. Una circostanza che non è passata inosservata ai militari della stazione Carabinieri Forestali Parco di Ruvo che, a seguito di specifica segnalazione, hanno effettuato una serie di controlli nella località “Masseria Piarulli” in agro di Corato.

I successivi accertamenti hanno portato i militari a individuare il proprietario del terreno e a qualificare la natura dei fanghi, circa 150 quintali di rifiuti di tipo speciale. Sono risultati provenienti dalle vasche di decantazione di un’attività di autolavaggio self service con sede a Corato, di cui era socio accomandatario il proprietario del terreno oggetto di accertamento.

Le verifiche documentali hanno evidenziato come le attività di carico, trasporto e spandimento sul suolo agricolo dei predetti fanghi siano avvenute in assenza delle prescritte autorizzazioni, configurando così un’illecita gestione dei rifiuti.

I militari hanno proceduto al sequestro preventivo dell’area - una superficie di circa 1000 metri quadri - e a denunciare alla Magistratura di Trani due soggetti: il primo residente a Corato, titolare del terreno e socio accomandatario dell’autolavaggio; il secondo di Andria, esecutore materiale del trasporto dei rifiuti.

Lascia il tuo commento
commenti