sabato 16 giugno 2012 Attualità
Il convegno

Commercio, come dare nuove opportunità alla città

Il presidente Eat Dino Saulle: «Non si gioca più da soli, dobbiamo imparare a cambiare filosofia imprenditoriale e pensare che “La mia azienda, è il mio territorio!»

Segnala questa notizia ai tuoi amici con una email
A:
Da:
Messaggio:
Un momento dell'incontro Eat Commercio
- Un momento dell'incontro Eat Commercio © RuvoLive.it

«L’obiettivo proposto è quello di mettere insieme aziende per offrire opportunità al nostro paese». Con queste parole il sindaco di Ruvo di Puglia, Vito Nicola Ottombrini, ha aperto la tavola rotonda tenutasi ieri nella sala consiliare di Palazzo di Città avente come tema “Consorziarsi per battere la crisi”. «E ancora -prosegue il primo cittadino– per portare avanti questi obiettivi, c’è bisogno solo di persone giuste».
Persone giuste che si sono unite e hanno fatto nascere E.A.T. Ruvo di puglia (Esercenti Associati per il Turismo) che è un consorzio di aziende nato all’inizio del 2012 organizzato all’interno della ASCOM CONFCOMMERCIO. Annovera tra i suoi associati circa 30 imprese tra agenzie turistiche e tour operator, hotel, bed & breakfast, aziende agrituristiche e di produzione di prodotti locali, bar, ristoranti, pub e pizzerie.

«Il nostro scopo -afferma il presidente Dino Saulle– è quello di promuovere il territorio attraverso due vie principali: favorire il turismo e portare all’attenzione nazionale e internazionale i beni del territorio. Beni che non si misurano solo in vino, olio e altri prodotti gastronomici, ma anche nelal rivalutazione di beni culturali e del nostro territorio, quello dell’Alta Murgia. Solo insieme infatti, possiamo costruire il nostro futuro per un domani migliore».

«Molto forte e determinata -ha proseguito Saulle- è stata l’imposizione della nuova filosofia di marketing: fin’ora infatti la colpa della crisi che si è avuta a Ruvo (e che come più volte ribadito è terminata tempo fa) è dovuta solo agli imprenditori privati e alle istituzioni. Ora però che non si gioca più da soli, dobbiamo imparare a cambiare filosofia imprenditoriale e pensare che “La mia azienda, è il mio territorio!».

L’invito alla cittadinanza è quello di «allargare il consorzio e illuminare i territori intorno a Ruvo di Puglia».

A questo dibattito sono intervenuti inoltre il sen. Antonio Azzollini, presidente della Camera di Commercio di Bari Alessandro Ambrosi, il presidente Confcooperative Puglia Marco Pagano, l’assessore provinciale all’Innovazione Agricola Aziendale Francesco Caputo, il presidente del Consorzio di Tutela Vini Doc Castel del Monte Francesco Liantonio, il presidente di Oliveti d’Italia Nicola Ruggiero, il coordinatore Puglia delle Città dell’Olio Benedetto Miscioscia, l’assessore alla cultura Pasquale De Palo. A moderare la tavola rotonda invece Antonella Millarte, giornalista e food expert.

Tema centrale della tavola rotonda è stato il “Focus sul commercio”, una fotografia dettagliata del settore che ciascun cittadino può trovare in rete semplicemente visitando il sito http://www.eatruvodipuglia.it/EAT.html e la pagina facebook “Eat Ruvo Eventi”.

Diversi sono i programmi previsti da questo consorzio, come il gemellaggio con la contea del Westchester e l’ampliamento degli orari dei commercianti. Programmi che appunto troveranno spazio se la cittadinanza si unisce ed è pronta ad accettare questo cambiamento.

A seguito della tavola rotonda c’è stato il percorso storico architettonico e turistico presso il Museo Jatta e tutto ciò che concerne l’arte e la cultura a Ruvo di Puglia, mentre la sera il pranzo di gala presso Torre del Monte.

Commenta la notizia

Non verranno convalidati i commenti che:

  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
1 Commento
il 16 giugno 2012 alle 17:19
lin zard
se i commercianti ruvesi fossero più gentili probabilmente la gente ci entrerebbe pure nei loro negozi
{ "items": [{ "data_inizio": "2014/12/01", "data_fine": "2014/12/16", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Andria/cornice/img/zoo-skin-2.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/zoomarketssrl.corato?fref=ts", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#fff", "top":"170" }] } { "items": [ { "data_inizio": "2014/08/16", "data_fine": "2014/08/28", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/app-skin.jpg", "href_immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/live_APP.htm", "attivo":"no" } ] }
Chiudi Non visualizzare di nuovo