Ieri mattina a palazzo Madama

Danni da gelate, Confagricoltura Puglia dal ministro Centinaio

Insieme al presidente Donato Rossi, numerosi rappresentanti politici dei territori coinvolti. «Abbiamo ottenuto la conferma che la declaratoria della calamità naturale è da considerarsi cosa fatta»

Politica
Ruvo di Puglia mercoledì 08 agosto 2018
di La Redazione
Danni alle produzioni agricole
Danni alle produzioni agricole © cittànet.it

Si è tenuto ieri mattina a palazzo Madama a Roma l’incontro promosso dal presidente di Confagricoltura Puglia e componente di Giunta Confederale Donato Rossi con il ministro delle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio. Argomento del faccia a faccia i danni causati dalle gelate che si sono verificate nelle province di Bari, Bat e Foggia fra l’inverno e la primavera 2018.

Affiancato dal vicedirettore di Confagricoltura Bari Gianni Porcelli, dall’assessore all’Agricoltura di Corato Filippo Tatò, dai sindaci di Andria e Corato Nicola Giorgino e Massimo Mazzilli, dal consigliere regionale Francesco Ventola e dal senatore Dario Damiani, Rossi ha chiesto al Ministro rassicurazioni circa la declaratoria della calamità naturale, necessaria per poter accedere al fondi per il ristoro dei danni.

«Abbiamo ottenuto la conferma che il Ministero s’impegnerà a recuperare entro tempi brevi le risorse necessarie - spiega il presidente di Confagricoltura Puglia - e che la declaratoria è da considerarsi cosa fatta».

La presenza di tanti rappresentanti del territorio a suffragio delle istanze proposte al Ministero da Confagricoltura Puglia, aggiunge Rossi, «è per noi imprenditori la conferma della vicinanza delle istituzioni locali alle esigenze di un settore che, nonostante le gravi difficoltà, è ancora la locomotiva dell’economia regionale».

Lascia il tuo commento
commenti