L’intervista

Una domenica sul set di “Equivoci e segreti”

A colloquio con la regista Roberta Bellini, che con la sua troupe ha fatto tappa a Ruvo di Puglia per girare alcune scene del suo nuovo film, in onda in tv probabilmente nei prossimi mesi

Spettacolo
Ruvo di Puglia martedì 07 agosto 2018
di Elena Albanese
Le riprese di
Le riprese di "Equivoci e segreti" © Roberta Bellini

Un esercizio commerciale, piazza Dante e un’azienda agricola. Sono stati questi i set ruvesi scelti dalla regista barese Roberta Bellini per le riprese del suo film “Equivoci e segreti”, che si sono svolte nell’intera giornata di domenica 5 agosto.

La mattinata ha visto il cast impegnato in alcune scene all’interno di “Brescia calzature” e altre in esterna nei giardini comunali, poi la troupe si è spostata nell’azienda agricola Minafra, su via vecchia Canosa, dove ha recitato Francesco Puopolo. Finalista a soli 18 anni del “Più bello d’Italia”, è stato un Carràmba boy e ha lavorato in numerose produzioni Rai e Mediaset. «Nel film compare poco, ma ha un ruolo piuttosto interessante – ci svela la regista -. Interpreta il proprietario dell’azienda, nonché grande amico della protagonista (la stessa Bellini, ndr). A seguito del suo paventato trasferimento, lei capirà quanto sia legata a lui».

Prima della nostra città, set del film è stata Gravina in Puglia. «Lì abbiamo avuto altri volti noti della tv. Giovanni Caso, il dottor Bruno Sarti di “Un posto al sole”, che in molti hanno riconosciuto; e Floriana Rignanese, attrice spesso al fianco di Michele Placido».

Alle riprese partecipano anche diversi ruvesi: Maurizio Marzocca, che ha ottenuto un ruolo, e come figurazioni speciali Luigi De Nicolo, Marianna Brescia, Michele Tedone, Fabrizio Fortuna, Luisella Cantatore e Michele Pellegrini.

Il risultato della giornata di lavoro è stato molto soddisfacente, raggiunto in un clima allegro e gioviale. Numerosissimo lo staff che la regista ci tiene a ringraziare: «Il mio collaboratore Silvio Onorato; la stilista dell'Atelier sposa Rita Evangelista; Vincenzo Mastrolonardo per le riprese e il montaggio; il fonico Dario De Bartolomeo; i parrucchieri Milena De Benedictis (Harem, Enzo Direnzo, Nunzia Pellegrino e Mirella Fusaro; la truccatrice Federica Lacalamita; i fotografi Carlo Centonze e Michele Granieri; i segretari di edizione Sebastiano Amatulli e Michele Pellegrini e l’addetto alla sicurezza Luigi De Nicolo.

Adesso – conclude la Bellini - stiamo decidendo se tornare a Ruvo domenica prossima oppure prenderci una pausa e ricominciare all’inizio di settembre, per terminare a fine mese».

L’opera è dunque a buon punto. «La messa in onda televisiva è prevista tra dicembre 2018 e l’inizio dell’anno nuovo». Le chiedo se sa già dove sarà trasmesso il film. «Sono in trattativa con alcune realtà locali e regionali; ma se tutto va bene si potrà vedere anche a livello nazionale».

Lascia il tuo commento
commenti