Domenica scorsa a Grottaglie

Nina Balan sfiora il titolo di campionessa regionale di tiro con l’arco

​L’atleta dell’Arcieri Rubis: «Sono arrivata agli scontri diretti con una delle più brave d’Italia. Una sola freccia mandata nell’8 non mi ha fatto conquistare l’oro»​. Quinto posto per Di Gioia

Altri Sport
Ruvo di Puglia giovedì 11 gennaio 2018
di Giuseppe Tedone
Nina Balan sul podio
Nina Balan sul podio © Arcieri Rubis

Domenica 7 gennaio si è disputato a Grottaglie, in provincia di Taranto, il Campionato regionale di tiro con l’arco, e tra le squadre partecipanti c’era l’Arcieri Rubis Team Biagio Todisco rappresentata da Nina Balan e Massimiliano di Gioia.

Le buone notizie arrivano dalla Balan, che ha provato a riconfermarsi campionessa regionale, ma ha dovuto arrendersi per via di una freccia e quindi non ha conquistato la medaglia d’oro. È arrivato comunque un ottimo secondo assoluto nel medagliere per tutto il team.

«È stata una vittoria molto sudata - ha commentato -. Sono arrivata agli scontri per il primo posto affrontando una delle arciere più brave d’Italia, dopo tutte le volèe dello scontro finite alla pari, è stata una sola freccia a fare la differenza. Ho perso l’ambito titolo di campionessa regionale perché l’ultimo mio colpo l’ho mandato nell’8.

Posso ritenermi soddisfatta di aver conquistato due medaglie, anche se puntavo al primo posto nel Campionato regionale, considerato il poco che dedico a questo bellissimo sport».

Nella gara maschile Massimiliano Di Gioia ha conquistato un ottimo quinto posto.

La Balan ha partecipato anche a una gara valevole per gli scontri diretti svoltasi a Massafra, e pure da lì non è tornata a mani vuote, perché ha conquistato un terzo posto (medaglia di bronzo).

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette