Il weekend sportivo

Altra giornata negativa per le ruvesi di basket

La Tecnoswitch si arrende a 10” dal termine a causa di due tiri liberi che consegnano la vittoria al Vieste, mentre la Nuova cestistica cede in casa alla Virtus Foggia. Nel prossimo turno previsti due derby

Basket
Ruvo di Puglia lunedì 13 novembre 2017
di Giuseppe Tedone
Altra giornata negativa per le ruvesi di basket
Altra giornata negativa per le ruvesi di basket © RuvoLive.it

Altra domenica negativa per le compagini di basket della città del Talos, con ulteriori due sconfitte dopo quelle della scorsa settimana. Questa volta gli ultimi secondi sono stati fatali per la Tecnoswitch Ruvo, che ha ceduto alla Sunshine Vieste; è stato Lorenzo Carosi a realizzare i due tiri liberi decisivi per la vittoria finale. Sconfitta tra le mura amiche anche per la Nuova cestistica contro la Virtus Foggia.

Iniziano dal campionato di serie C silver. I ruvesi venivano da una settimana molto particolare: la squadra è stata vicina al proprio atleta Gianluca Serino per sostenerlo dopo un grave lutto subìto.

Nel primo quarto partono molto aggressivi i padroni di casa, trascinati da due triple consecutive di Francesco Compagnoni, dai canestri di Ljubisa Markovic e da un ottimo Joshua Dos Santos; per i ruvesi il migliore è sempre Serino (11 punti solo nel primo periodo), al quale si uniscono Raffaele Mazzilli e Aldo Gatta. Il primo quarto termina sul punteggio di 21-22. Anche il secondo periodo è molto equilibrato fino al 17esimo quando, con un parziale di 11-3 in favore del Vieste, quest’ultimo si porta sul 45-34, mentre la Tecnoswitch sbaglia tantissimi canestri.

Nella ripresa coach Franco Gatta prova a dare una scossa ai suoi, buttando nella mischia il nuovo arrivato, il pivot bulgaro Ivan Tilev. Qualcosa sembra muoversi, i ragazzi riescono a recuperare dei punti ma i foggiani non ci stanno e, rialzando i ritmi, rimettono un bel divario tra sé e Ruvo. Si giunge così all’ultimo quarto, durante il quale la Tecnoswitch tenta il tutto per tutto e la partita sembra prendere una svolta. Vieste non riesce più a trovare la via del canestro, mentre gli ospiti prima con Deividas Sabeckis, poi con il capitano Donatello Grimaldi, lo stesso Tilev e infine il 2/2 di Elio Preite, ottengono il sorpasso. Da qui fino agli ultimi minuti la partita procede punto a punto. A 10” dal termine, Serino riesce a impattare il parziale sul 72-72, ma nell’ultimo possesso di gara Sabeckis commette fallo su Carosi, il quale realizza entrambi i tiri liberi che consegnano la vittoria al Vieste per 74-72.

Sconfitta che sa di beffa per la Tecnoswitch Ruvo dopo aver rimontato i punti di svantaggio. Questa che inizia sarà una settimana particolare, perché è la settimana che porta al derby contro i rivali del Basket Corato. Palla a due domenica 19 novembre alle 18.30.

Nulla da fare anche per l’altra squadra locale, la Nuova cestistica Ruvo, che incappa nella prima sconfitta stagionale interna contro una buona formazione quale la Virtus Foggia, la quale ha nettamente meritato la vittoria finale.

Al Palacolombo si affrontavano due compagini appaiate a quota 4 punti in classifica; tra l’altro la Virtus Foggia è una squadra molto giovane, i cui giocatori fondamentali sono Alessandro Ferraretti e Aldo Virgilio, rispettivamente primo e quinto marcatore del campionato.

La partita è stata molto equilibrata, l’andamento proseguiva punto a punto, sicuramente la squadra ospite è giunta a Ruvo con quella cattiveria in più rispetto ai padroni di casa. Infatti nell’ultimo quarto la partita si è indirizzata in favore della Virtus, che alla fine vince col punteggio di 52-59.

Dopo la quarta giornata nulla è compresso per le ambizioni della Nuova cestistica, ma già dall’anticipo di sabato valevole per la quinta giornata di campionato i ruvesi proveranno a cambiare la rotta e anche loro affronteranno un derby contro la Nuova virtus Corato.

Ci sarà un doppio confronto Ruvo-Corato. Chi la spunterà?
Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette