Verso la nuova stagione

Cristian Iglesias Ballesteros vestirà ancora la maglia della Be Board

Dopo l'arrivo di Marquina Gonzales, in casa Futsal Ruvo si parlerà ancora spagnolo grazie alla riconferma dell'universale classe 1991, arrivato nel mercato di riparazione lo scorso dicembre

Calcio
Ruvo di Puglia domenica 05 agosto 2018
di La Redazione
Cristian Iglesias Ballesteros
Cristian Iglesias Ballesteros © Asd Futsal Ruvo

Cristian Iglesias Ballesteros e Be Board Futsal Ruvo ancora insieme.

Il talento spagnolo, dopo le ottime prestazioni della scorsa stagione con il sodalizio di calcio a 5, continuerà a difendere i colori biancorossi anche nel prossimo campionato.

Arrivato nel mercato di riparazione di dicembre, quando la squadra era il fanalino di coda del girone F con solo tre punti in classifica, il suo inserimento è risultato fondamentale per il raggiungimento del nono posto con 26 punti.

Universale classe ’91, dal 2009 al 2014 ha vestito numerose maglie in diverse città europee: Carnicero Torrejon, Guadalajara e Azkar Lugo in Spagna, Kse Targu in Romania e Viseu in Portogallo. Nella stagione sportiva 2015-2016, approda per la prima volta in Italia con il Barletta c/5 in Serie B, vincendo il campionato e disputando anche la finale di Coppa Italia. Successivamente, fino a dicembre 2016, indossa la maglia dell’Odissea 2000 serie B, per poi tornare nuovamente al Barletta c/5 in serie A2 fino al termine della stagione, disputando anche la semifinale di coppa Italia.

«Sono felicissimo di rimanere a Ruvo - ha commentato il giocatore -, in estate ho avuto molte richieste da società di categoria superiore con ambiziosi progetti e offerte economiche allettanti, ma ho rifiutato perché la società non mi ha fatto mancare mai nulla. Anzi, dal momento del mio infortunio mi è stata sempre vicina dal primo all'ultimo minuto, e io non ho mai avuto alcun dubbio a riconfermare la mia disponibilità anche per questa nuova stagione sportiva oramai alle porte».

Il sodalizio biancorosso è soddisfatto dell’esito della trattativa, che va ad arricchire il roster messo a disposizione di mister Piacenza.

Lascia il tuo commento
commenti