​Domani nella piazzetta antistante l’Infopoint turistico di via Vittorio Veneto 44

Musica e cibo “in ricordo della Baresana”

​Una serata dedicata alla cultura del territorio e alla riscoperta delle tradizioni contadine. La degustazione sarà curata dal ristorante paninoteca “Mezza pagnotta” e accompagnata dalle note dei Soballera

Spettacolo
Ruvo di Puglia sabato 16 settembre 2017
di La Redazione
Francesco e Vincenzo Montaruli di Mezza Pagnotta
Francesco e Vincenzo Montaruli di Mezza Pagnotta © Pro Loco

Domani, domenica 17 settembre, nella piazzetta antistante l’Infopoint turistico di via Vittorio Veneto 44, a partire dalle 20, speciale appuntamento artistico e gastronomico “In ricordo della Baresana”, per omaggiare la cultura del territorio e la musica popolare, con la finalità di tramandare le tradizioni e far rivivere gli stornelli che cantavano i contadini nei campi.

L’idea è quella di riproporre, nel quadro di un paesaggio rurale custode di uno stile di vita antico, la ricerca dei sapori tipici che si basano sull’unicità dei prodotti della terra. Questo per sottolineare l’importanza della salvaguardia della cultura in tutti i suo aspetti: dalla coltivazione, alla lingua, alla tradizione enogastronomica.

La degustazione sarà curata dal ristorante - paninoteca “Mezza pagnotta - la Puglia nel panino” di Francesco e Vincenzo Montaruli. I due riescono a rappresentare nella propria proposta la tradizione culinaria locale e la interpretano con formule moderne.

La parte musicale sarà affidata al gruppo folk “Soballera”, che ricrea e reinterpreta le atmosfere e le emozioni tipiche della tradizione musicale delle nostre terre. La diversità delle origini dei componenti, amalgamata armoniosamente attraverso la passione per gli strumenti musicali più caratteristici, suonati con dedizione e rispetto, diviene il tratto distintivo della band, che riesce a spaziare tra i colori della musica popolare del Sud. Durante l’ascolto si resta incantati dalle eccellenti tessiture melodiche tra la chitarra acustica e quella battente, nelle cui trame si inserisce la fisarmonica, magistralmente supportata dall’incedere dei tamburi a cornice e dei cupa cupa.

L’iniziativa rientra nell'ambito degli interventi a sostegno della qualificazione e del potenziamento del servizio degli Infopoint, finanziato dall'Assessorato al Turismo della Regione per il Piano strategico Puglia 365, in sinergia con l'Assessorato al Turismo della Città di Ruvo di Puglia e l’associazione Pro Loco.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette