Dopo il Talos

“La Banda” si esibisce a Firenze

​Il progetto diretto da Michele Di Puppo protagonista di una serata tra Palazzo Vecchio, Sala dei 500 e Basilica di Santa Croce durante un Meeting internazionale di industriali del settore gastronomico​

Spettacolo
Ruvo di Puglia sabato 16 settembre 2017
di La Redazione
Firenze
Firenze © n.c.

Appena terminata la fortuna edizione 2017 del Talos festival, questa sera il progetto La Banda, nato nel 1993 da un'idea di Pino Minafra e diretto (nella parte classica e tradizionale) da Michele Di Puppo, approda a Firenze.

Sarà una lunga serata tra Palazzo Vecchio, Sala dei 500 e Basilica di Santa Croce riservata ai partecipanti di un Meeting di industriali del settore gastronomico provenienti da tutto il mondo. Un progetto speciale, con la partecipazione anche del quartetto vocale Faraualla, che mescolerà tradizione e innovazione nell'esecuzione di marce funebri del compositore ruvese Antonio Amenduni, brani originali di Livio Minafra e alcune celebri arie d'opera di Rota, Puccini, Verdi e Di Zenzo.

Il progetto "La Banda", nato per cercare di salvare dall'oblio una grande tradizione musicale e proiettarla nel suono contemporaneo, è approdato nelle più importanti kermesse europee di jazz, musica classica e contemporanea, passando per Londra, Parigi, Monaco di Baviera, Munster, Berlino e Ravenna, nel Festival diretto da Riccardo Muti.

Il concerto di Firenze riprenderà quello della "Notte della Banda", che sabato 9 si è tenuto all’interno del ricco programma del Talos festival, facendo registrare il tutto esaurito con 800 presenze.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette