Chiesa di S. Michele Arcangelo

Chiese, strade e piazze storiche, monumenti, palazzi ed edifici storici, insediamenti rupestri.

a cura di La Redazione
vistaSez

Situata sul punto più alto della città, la chiesa di S. Michele Arcangelo sorge sui resti di un più antico edificio sacro di rito greco appartenuto ai monaci Basiliani. Secondo un’antica leggenda San Francesco, di ritorno dal Gargano, transitò per Ruvo e incoraggiò i credenti ad erigere una nuova chiesa su quella abbandonata dai Basiliani: il culto fu affidato ai Minori Osservanti. La chiesa, dedicata a S. Michele Arcangelo, fu completamente riedificata, come ricorda l’iscrizione sull’architrave d’ingresso, fra il 1744, anno di posa della prima pietra, e il 1774, anno della consacrazione da parte di Mons. Ruggieri.

La facciata, come tutta la chiesa è in stile tardo-barocco: il portale architravato è sormontato da una nicchia con la statua di San Michele scolpita in pietra locale. Sulla nicchia si apre un finestrone con lesene che partono dal basso, mentre altre si stagliano dove si interrompono le prime. Infine due ampie volute sorreggono i pinnacoli del tempio.

L’interno, anch’esso in stile barocco, è coperto da volta a botte ed costituito da un’unica navata. Vi è custodito un prezioso patrimonio scultoreo e pittorico: tra i dipinti di particolare rilievo artistico spiccano due tele attribuite al noto pittore fiammingo Gaspar Hovic: l’Adorazione dei Magi del 1613, collocata sul portone d’ingresso e la tela con la raffigurazione della Madonna degli Angeli fra i santi Francesco e Giovanni Battista del 1598 sull’altare centrale. Importanti anche il dipinto realizzato nel 1680 dal chierico bitontino Nicola Gliri raffigurante il Beato Salvatore da Horta e la tela di S. Michele Arcangelo attribuita a Leonardo Antonio Olivieri, impegnato in quegli anni con la comunità degli Osservanti di Terlizzi.

La struttura conventuale francescana annessa alla chiesa, attualmente adibita a sede della casa di riposo “Maria Maddalena Spada”, conserva intatto il chiostro quadrangolare con il ciclo di affreschi relativi alla vita di San Francesco nelle lunette e tra le lunette entro cornici ovali ritratti di santi appartenenti all’ordine francescano.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Ruvo di Puglia

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno