Ipogeo

Chiese, strade e piazze storiche, monumenti, palazzi ed edifici storici, insediamenti rupestri.

a cura di La Redazione
vistaSez

Scavi archeologici compiuti fra il 1977 e il 1982 sotto il pavimento della cattedrale e diretti dall’architetto Mauro Civita hanno portato alla luce vari reperti di età peuceta, romana e medievale: una tomba peuceta; una cisterna di età romana; un piccolo mosaico pavimentale appartenente forse ad una domus ecclesiae del V-VI sec., della quale sono conservati anche altri resti, come il rocco di una colonna, un altro mosaico pavimentale e due cisterne; resti di una cattedrale romanica crollata intorno all’XI-XII sec., sulla quale si impostò l’attuale tempio e della quale si riutilizzarono per la nuova costruzione diversi elementi architettonici.

Percorrendo le passerelle si può osservare la cripta mai portata a termine della cattedrale, della quale sono visibili i quattro muri perimetrali, le tre absidi, le monofore sul lato meridionale e le paraste che dovevano sorreggere una volta mai realizzata. Nella cripta si possono osservare tre sepolture altomedievali, delle quali almeno due appartenenti a vescovi ruvesi.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Ruvo di Puglia

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno