Largo S. Domenico

Chiese, strade e piazze storiche, monumenti, palazzi ed edifici storici, insediamenti rupestri.

a cura di La Redazione
vistaSez

Dal punto di vista urbanistico la città si è sviluppata secondo due assi: il primo attraversa in diagonale il tessuto edilizio, collegando Piazza Castello (attuale Piazza Matteotti) al largo S. Domenico (attuale Piazza Bovio), e corrispondeva all'antico tracciato della via Traiana, l'altro, via Cattedrale, collega Porta Nuova a via Garibaldi. Questi due antichi percorsi urbani hanno assunto significati simbolici differenti. Infatti  il primo era finalizzato alle funzioni civili, e si caratterizza per la presenza di residenze nobiliari; il secondo, lungo il quale sono collocate numerose chiese, svolge un ruolo essenzialmente religioso.
La piazza è dominata dalla facciata tardobarocca della Chiesa di San Domenico. L’imponente complesso conventuale in cui e’ inglobata la chiesa costruita dai Domenicani nel corso del 500. Sulla piazza si affaccia anche il bel palazzo neoclassico della famiglia Jatta edificato su progetto di Luigi Castellacci (1840-1844).

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Ruvo di Puglia

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno