Radio Ruvo: oggi avrebbe compiuto 30 anni

Numerosi i programmi che hanno fatto storia nella vita culturale e sociale della città.

Attualità
Ruvo di Puglia giovedì 04 gennaio 2007
di La Redazione
© n.c.

Proprio ieri, 3 gennaio, si sarebbe festeggiato il 30esimo compleanno di Radio Ruvo. Agli inizi del 1977 tre amici allestirono con delle apparecchiature rudimentali una stazione radiofonica in un immobile di corso Cavour messo a disposizione da Giovanni Mastrorilli. E tra quelle apparecchiature, il trasmettitore valvolare che iniziò ad irradiare le prime onde elettromagnetiche di Radio Ruvo sulle frequenze Fm 103.00 Mhz.

A quei tre amici se ne unirono molti altri fino a far diventare negli anni un punto di riferimento per tutti i cittadini ruvesi. Da lì a poco si aprirono tante altre radio private che però ben presto chiusero i battenti, mentre Radio Ruvo continuava la sua attività cambiando più volte l’ubicazione della propria sede: da corso Cavour a piazzetta Fiume; successivamente in largo Cattedrale e infine in largo San Cleto.

Numerosi i programmi che hanno fatto storia nella vita culturale e sociale della città del Talos: da ricordare “Ruvo by Night” con i personaggi Felicetto, Don Carmelo e tanti altri che rendevano piacevoli le notti ruvesi. E poi gli approfondimenti politici con Aldo Minafra e Michele Pellicani, sino alle trasmissioni sportive.

Tanti personaggi che hanno diffuso la propria comunicazione via etere e che oggi avrebbero festeggiato i 30 anni di una delle prime radio libere della Puglia. I cittadini ne sentono la mancanza? Chissà se un giorno le onde di Radio Ruvo potranno riprendere a riecheggiare.

Lascia il tuo commento
commenti