Musiche della Passione

Concerto tradizionale della Settimana Santa alla Chiesa di San Domenico

Questa sera alle 19.30 con il Concerto Bandistico Comunale B. Giandonato diretto dai prof. Rocco Di Rella e V. Iurilli

Cultura
Ruvo di Puglia mercoledì 20 marzo 2013
di La Redazione
Riti
Riti © N. Perrone

Fra le iniziative della Confraternita Purificazione Addolorata, un posto particolare è riservato ai riti della Settimana Santa. Oltre alla tradizionale Processione della Madonna Desolata, che si svolge il venerdi che precede la Domenica delle Palme, di particolare importanza anche il tradizionale Concerto delle musiche della Passione istituito sin dal 1982 in collaborazione con il Concerto Bandistico Comunale B. Giandonato diretto dai prof. Rocco Di Rella e V. Iurilli.
Il Concerto come ricorda il Padre Spirituale Don Vincenzo Speranza e il Priore Simone Salvatorelli apre in modo naturale la Settimana Santa Rubastina.

Nella serata musicale oltre all’esecuzione delle tradizionali marce Povero Ettore di F. Porto, Una Lacrima sulla Tomba di Mia Madre di A, Vella, La Pietà di B. Giandonato, sarà ricordato nel bicentenario della nascita G. Verdi con l’esecuzione del Miserere tratto dall’opera il Trovatore, e per concludere saranno esguiti i due brani dedicati alla Confraternita: Il primo “Preghiera alla Vergine Addolorata” composto da  Rocco Di Rella sul pregevole testo di don Tonino Bello nella interpretazione della voce di Simona Terracciano seguito dalla marcia conclusiva “la Desolata” di B. Giandonato.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • domenico fiore ha scritto il 21 marzo 2013 alle 16:55 :

    appena messe sulla mia pagina 2 foto ed un articolo della gazz.datata 30marzo1982 Rispondi a domenico fiore

  • ruvese doc ha scritto il 21 marzo 2013 alle 15:15 :

    dove sono pubblicate le foto Rispondi a ruvese doc

  • DOMENICO FIORE ha scritto il 20 marzo 2013 alle 22:58 :

    dal 1982 data del primo concerto in s. domenico, devo precisare che il primo concerto di marce funebri fu eseguito nel defunto cinema VITTORIA nel 1977 organizzato dal "club amici della musica"ero il presidente, in collaborazione con la scuola di musica comunale diretta dal maestro BASILIO GIANDONATO,allora pochi ci credevano,era una novità.domani publicherò le foto. Rispondi a DOMENICO FIORE