I dati

Report Asl Bari, per la terza settimana Ruvo di Puglia la città col più alto tasso di contagi

​In città sono 165 i nuovi casi positivi registrati nella settimana dal 19 al 25 aprile: il tasso per 100mila abitanti, quindi, va a 662.2, in ulteriore peggioramento rispetto alla settimana precedente

Attualità
Ruvo di Puglia venerdì 30 aprile 2021
di La Redazione
L'Hub vaccinale al PalaVolta
L'Hub vaccinale al PalaVolta © Vincenzo Aruanno

La discesa della curva dei nuovi contagi del territorio provinciale di Bari continua per la terza settimana di seguito. Nel periodo 19-25 aprile le nuove positività calano a quota 2.572, con un tasso settimanale per 100mila abitanti sceso a 209,1. La città di Bari, con 652 nuovi casi e un tasso di 206,8, si attesta sotto il dato medio complessivo.

Ruvo di Puglia, ancora per la terza settimana, conferma il triste primato di essere la città dell'Area metropolitana con il più alto tasso di contagi da coronavirus. Infatti, dal 19 al 25 aprile, si sono registrati 165 nuovi casi positivi Covid, con un tasso per 100mila abitanti pari a 662,2 (la scorsa settimana era pari a 602).

La campagna vaccinale anti-Covid 19 va avanti secondo le previsioni della pianificazione nazionale e regionale ed una scansione legata alla disponibilità di vaccini, ora arricchita dalla possibilità di impiegare una quarta tipologia caratterizzata dalla somministrazione di un’unica dose.

A tutto il 29 aprile, risultano complessivamente somministrati nei centri vaccinali del territorio provinciale oltre 411mila vaccini, di cui 306.235 prime dosi e 105.348 seconde, con una copertura vaccinale che ha raggiunto con almeno la prima dose il 24 per cento della popolazione residente e l’8 per cento anche con la seconda. In dettaglio, nella fascia d’età 79-70 anni sono stati somministrati 85.279 vaccini, tra prime e seconde dosi, mentre alle persone ultraottantenni sono state destinate più di 114mila dosi, di cui 66.948 prime inoculazioni e 47.326 seconde.

A Ruvo di Puglia, al 29 aprile, sono stati somministrati 5.900 vaccini, di cui 4.413 come prima dose e 1.487 come seconda dose.

Lascia il tuo commento
commenti