Campagna vaccinale antiCovid in Puglia: la nota

Richiamo di vaccino antiCovid per gli operatori scolastici: da lunedì le somministrazioni in Puglia

​Riservata in questa fase al personale docente e non docente che abbia concluso il ciclo vaccinale almeno 6 mesi fa e di età uguale e/o superiore ai 40 anni, in linea con le indicazioni della struttura commissariale​

Attualità
Ruvo di Puglia domenica 21 novembre 2021
di La Redazione
Vaccinazioni anti Covid
Vaccinazioni anti Covid © Asl Bari

Partono lunedì 22 novembre in Puglia i richiami di vaccino antiCovid per gli operatori scolastici. Dopo l’ultima circolare sul piano strategico vaccini improntata a dare un’ulteriore spinta alla campagna delle terze dosi, i Dipartimenti di prevenzione delle aziende sanitarie, in accordo con gli Uffici scolastici provinciali, hanno predisposto un cronoprogramma di somministrazioni della dose cosiddetta “booster”, riservata in questa fase al personale docente e non docente che abbia concluso il ciclo vaccinale almeno 6 mesi fa e di età uguale e/o superiore ai 40 anni, in linea con le indicazioni della struttura commissariale.

Per spiegare il programma e le modalità delle vaccinazioni destinate agli operatori scolastici, è stato organizzato un punto alle 11.30, nell’hub della Asl di Bari, nel quartiere Catino,all’Istituto Comprensivo Statale "Falcone – Borsellino, (via delle Azalee, 2). Intervengono il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano; l’assessore regionale alla Istruzione Sebastiano Leo; il direttore generale della Asl di Bari, Antonio Sanguedolce; la dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Bari, Pina Lotito

Lascia il tuo commento
commenti