Da oggi il triduo

San Gerardo Maiella, al via le celebrazioni

​Alle 19 una diana pirotecnica, seguita alle 19.15 dal trasferimento del simulacro del Santo dall’istituto delle Suore Gerardine alla parrocchia di Santa Lucia​. Al termine, momento di preghiera

Attualità
Ruvo di Puglia venerdì 12 ottobre 2018
di La Redazione
San Gerardo Maiella
San Gerardo Maiella © n.c.

Cominciano oggi i solenni festeggiamenti in onore di San Gerardo Maiella.

Si parte alle 19 con una diana pirotecnica, seguita alle 19.15 dal trasferimento del simulacro del Santo dall’istituto delle Suore Gerardine alla parrocchia di Santa Lucia, percorrendo via Alberto Mario, via Goffredo Mameli e via Oberdan. Al termine, è prevista la recita della preghiera a lui dedicata.

Si prosegue domani dalle 17.30 con la diffusione di Radio San Gerardo; alle 18.30 la recita del Santo Rosario e alle 19 la celebrazione eucaristica del triduo presieduta dal padre redentorista Filippo Strippoli (che si ripeteranno anche domenica e lunedì). Al termine, spazio a un momento di intrattenimento folkloristico.

Domenica 14, alle 8 e alle 10, giro per le vie del centro storico della bassa banda “Città di Corato”, con l’annuncio della festa da parte del banditore. La sera, dopo la messa del triduo, padre Strippoli terrà un momento di riflessione sulla vita di San Gerardo Maiella; mentre lunedì, alle 20, sono previsti l’adorazione eucaristica e il transito, celebrati da don Vito Martinelli, parroco del Sacro Cuore di Corato.

Il giorno della festa, martedì 16 ottobre, si aprirà alle 8 con la consueta diana pirotecnica.

Le messe saranno celebrate poi alle 8.30 e alle 10. Alle 17, giro della bassa banda per le vie del quartiere; alle 18 recita del Santo Rosario e alle 18.30 solenne celebrazione eucaristica conclusiva. Al termine, preghiera di affidamento delle gestanti al Santo.

Seguirà la solenne processione che riporterà il simulacro di San Gerardo nell’istituto delle Suore dopo aver percorso via Oberdan, via Duca della Vittoria, largo di Vagno e via Alberto Mario. Al corteo prenderanno parte autorità civili e militari. In chiusura, spettacolo pirotecnico e distribuzione dei tradizionali panini benedetti.

Lascia il tuo commento
commenti