La novità

Addio "Varco attivo", per il Ministero dei Trasporti è segnaletica illegittima

Con il nuovo regolamento delle Ztl, i Comuni saranno obbligati a rimpiazzare le scritte nei pressi delle zone a traffico limitato​ con una dicitura più chiara e coerente per una questione di "lingua"​

Attualità
Ruvo di Puglia mercoledì 10 luglio 2019
di La Redazione
Ztl
Ztl © n.c.

Scompare per sempre la segnaletica con la scritta “varco attivo all'ingresso delle zone a traffico limitato. I Comuni la dovranno rimpiazzare con una dicitura più chiara e coerente per una questione di "lingua". Il dubbio espresso più volte in passato, oggi è risolto dal Ministero dei Ttrasporti che ha deciso con il nuovo regolamento delle Ztl di introdurre nelle linee guida la nuova segnaletica.

Da oggi in poi è legittimo soltanto leggere: Ztl attiva (quando il divieto di transito è in vigore), Ztl non attiva (quando il divieto di transito non è in vigore).

Lascia il tuo commento
commenti