L'aggiornamento da Palazzo Avitaja

Effettuati 146 controlli, cinque persone sanzionate. File ai supermercati, il Sindaco: «Più ordine»

Nel bollettino quotidiano, Chieco invita a una maggiore disciplina per evitare assembramenti e l’intervento delle Forze dell’ordine​

Attualità
Ruvo di Puglia giovedì 26 marzo 2020
di La Redazione
Prato, persone in fila dinanzi a un supermercato
Prato, persone in fila dinanzi a un supermercato © n.c.

Ieri, Carabinieri e Polizia Municipale hanno effettuato 146 controlli: cinque persone sono state sanzionate per spostamenti senza un giustificato motivo: due erano in auto, una a piedi e due appena scese da un autobus.

Lo comunica il sindaco Pasquale Chieco nel bollettino quotidiano.

Il Primo Cittadino, poi, invita a osservare una maggiore disciplina agli ingressi dei supermercati e alimentari: l’obiettivo è quello di evitare assembramenti e che non sia rispettata la regola che fissa ad almeno un metro la distanza tra persone. Si verificano episodi, dettati anche dalla tensione, che richiedono l’intervento di Forze dell’ordine che, sottolinea Chieco, sarebbe preferibile fossero destinate ad affrontare situazioni di maggiore gravità e pericolo.

«Anche perché – prosegue - con un po' di buona volontà e di attenzione, le file possono essere autogestite direttamente dai cittadini in coda». E fa l’esempio dei cittadini di Prato che, senza alcun bisogno di prescrizioni dall’alto, dinanzi ai supermercati sono in fila, ordinati, ordinati.

Lascia il tuo commento
commenti