Didattica ludica

Macaranga Educational Camp nel Bosco di Parco del Conte

L’obiettivo è promuovere attività esperienziali a contatto con la natura, rispondendo ai fabbisogni dei bambini e delle famiglie e valorizzando l'ambiente e l'economia locale​

Attualità
Ruvo di Puglia domenica 12 luglio 2020
di La Redazione
Macaranga Educational Camp
Macaranga Educational Camp © Macaranga

Anche quest'anno, la start up Macaranga di Ruvo di Puglia ha avviato i campi natura per bambini e percorsi esperienziali dedicati a famiglie, diversamente abili e persone con bisogni specifici, nelle zone rurali dell'Alta Murgia.

«L'effetto post-covid – scrivono gli organizzatori - ha determinato il tutto esaurito già da due settimane, prima dell'inizio del Campo Natura, per il primo periodo (15 Giugno – 10 Luglio), evidenziando non solo un forte fabbisogno e richiesta di sostegno delle famiglie, ma anche la necessità di supportare i bambini, dopo un periodo molto critico, nella sfera delle relazioni, dell'apprendimento e delle emozioni.

Cultura e servizi alla comunità sono, ormai, un binomio unico e imprescindibile, a supporto dello sviluppo del territorio e del welfare delle famiglie che il progetto Macaranga sta valorizzando, da tempo, nel territorio ruvese.

L’obiettivo è promuovere attività di alto valore educativo e pedagogico nell'ambito dell'educational outdoor, rispondendo ai fabbisogni dei bambini e delle famiglie, valorizzando il rilancio di piccole aziende locali e del Km0, oltre che promuovendo il turismo accessibile e la salvaguardia dell’ambiente.

Il fulcro di Macaranga è Macaranga Educational Camp, un campo estivo che nasce con l'obiettivo di far vivere ai bambini un'esperienza emozionante, con enormi valenze educative e pedagogiche, a contatto con la natura, lo sport, gli animali, la musica, le arti manuali e creative, offrendo al contempo un servizio alle famiglie nel periodo post scolastico.

Macaranga Educational Camp è il primo progetto educativo-culturale sul territorio attivo, già da tre anni, a misura di bambino, che si svolge in contesti naturalistici, e, allo stesso tempo, complementare alla scuola.

Il progetto innovativo è frutto della collaborazione e sinergia tra Vincenzo Cantatore - già attivo da tempo nella formazione culturale, musicale e promozione del territorio, ideatore e coordinatore di Macaranga e Tamborey - e la rete turistica Murgia Slow Travel, nata ad aprile 2018 tra sedici imprese attive da tempo sul territorio per sviluppare sinergie con tutti gli attori locali, valorizzare il patrimonio paesaggistico, naturalistico, delle tipicità, delle tradizioni enogastronomiche di una cultura ultra millenaria attraverso un turismo lento, accessibile e sostenibile.

Macaranga Educational Camp si svolge all'interno del Bosco di Parco del Conte, a Ruvo di Puglia, un contesto naturalistico a macchia mediterranea e grandi alberi, di oltre 60 ettari.

I campi natura sono una meravigliosa esperienza a contatto che incoraggia la crescita armonica dei bambini. È una grande opportunità per educarli a svolgere attività che giovano al loro sviluppo emotivo e cognitivo.

Nel campo natura, l’aula è il cielo e non ci sono pareti, non ci sono nemmeno i giocattoli. Qui si favoriscono l'immaginazione, il pensiero laterale, il gioco, il valore delle relazioni e lo spirito di collaborazione nel gruppo, lo spazio, il tempo e la didattica. Questi criteri, tutti insieme, contribuiscono a sviluppare l’autonomia del bambino.

Macaranga Educational Camp comprende una serie di laboratori esperienziali guidati da esperti in musica, sport, natura, cucina, agricoltura, antichi mestieri e fattoria didattica.

Insieme ai bambini si trascorre tutto il tempo immersi nella natura, lontano dal frastuono della città e dalla sempre più invadente tecnologia, con organizzazione e rapporto educatore-bambino, secondo le nuove disposizioni ministeriali in ambito Covid-19.

Il MEC si svolge dal lunedì al venerdì, 8.30-16.00, fino al 7 agosto p.v.

Parallelamente il progetto Macaranga sviluppa e promuove iniziative destagionalizzate, rivolte a famiglie con bambini, anziani, diversamente abili e persone con bisogni specifici:

Adventure Camp – Campi avventura e bushcrafter per ragazzi dai 12-17 anni;

Art Camp – Campi artistici per bambini e ragazzi dai 6 anni in su;

Experience Day – giorni dedicati all'apprendimento esperienziale e laboratori di pratica e conoscenza focalizzati sugli antichi mestieri rurali;

Murgia Loves Family – servizi finalizzati a favorire la coesione delle famiglie, residenti o in vacanza sul territorio murgiano o pugliese, e a supportare l’organizzazione del tempo libero, attraverso la proposta di una serie di attività per grandi e piccoli, da svolgere insieme o separatamente. all’interno di location multifunzionali della Rete Murgia Slow Travel.

A questo link (https://www.macaranga.it/) tutte le iniziative e gli eventi programmati da Macaranga.

Facebook: Macaranga

Instagram: Macaranga

Si ringraziano i partner dell'iniziativa e fornitori di servizi e prodotti a Km0:

Mazzone Extravergine

Bioland – Sapori di un tempo

Catering Sanremo – Ruvo di Puglia

Florpagano

Parco del Conte

Si ringraziano Michele Pinto e Mario Pansini per il supporto; tutte le famiglie e i bambini che frequentano le nostre attività».
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria P. ha scritto il 12 luglio 2020 alle 14:45 :

    Come mai a scuola no ma al Camp si? Rispondi a Maria P.

    biagio anselmi ha scritto il 13 luglio 2020 alle 11:50 :

    il,camp è all'aperto. aria, sole, spazi. contagi improbabili, impossibili. ma forse tu volevi dire: come mai al camp sì e in chiesa no? am i wrong, Maria? Rispondi a biagio anselmi