Viene multato un disabile. Una dichiarazione

Espongo il citato tagliando sulla mia autovettura, non certo fiero della mia disabilità e consapevole purtroppo di costituire un peso per questa società poco attenta nei confronti di chi, avendo dedic

Attualità
Ruvo di Puglia venerdì 11 settembre 2009
di La Redazione
© n.c.

La seguente non vuole essere una denuncia verso i vigili urbani, che diligentemente hanno fatto i loro dovere. Questa diventa una denuncia verso tutta la cittadinanza in generale, che spesso si dimostra insensibile nei confronti della disabilità e, detto molto chiaramente, pensa innanzi tutto a se stessa. Probabilmente il nostro lettore avrebbe dovuto chiamare immediatamente i vigili e far spostare l'auto senza permesso dal posto per diversamente abili. Ciò non toglie che la fretta, la frenesia, i parcheggi limitati non siano una giustificazione valida per l'occupazione indebita di un "parcheggio giallo".

Gentile direzione, chiedo gentilmente di dare spazio a questa mia comunicazione perchè venga sensibilizzato il problema parcheggi disabili. Sono possessore di un tagliando "disabili" n° 346 scadenza 12/05/2014, rilasciato dal comune di Ruvo di Puglia. Espongo il citato tagliando sulla mia autovettura, non certo fiero della mia disabilità e consapevole purtroppo di costituire un peso per questa società poco attenta nei confronti di chi, avendo dedicato la vita a lavori usuranti, in vecchiaia ne paga le conseguenze. Parcheggio la mia autovettura su Corso Gramsci (in corrispondenza del ristorante Convivio) nell'apposito spazio contrassegnato dalla segnaletica "parcheggio disabili". Dico parcheggio ma in realtà si tratta di "tentativo di parcheggio". Il posto disabili è sistematicamente occupato da autovetture sprovviste dell'apposito contrassegno.

Alla sera è praticamente impossibile trovare il posto libero. In data 08/09/09 alle ore 20 circa ho trovato, come sempre, il posto riservato occupato, allora ho parcheggiato fuori dalla zona parcheggio nei pressi del cassonetto della spazzatura e comunque in una posizione tale da non creare intralcio alla circolazione. Ieri mattina ho trovato sul parabrezza una multa di € 38,00 per sosta vietata nonostante il tagliando disabili fosse molto ben visibile. Capisco anche il difficile compito dei Vigili Urbani che hanno il dovere di sanzionare chi non rispetta le regole, ma presumo che in autotutela l'amministrazione avrebbe potuto annullare la sanzione, evitandomi in questo modo gli ulteriori disagi che deriveranno dalla procedura di impugnazione del provvedimento. Agli amministratori rivolgo un suggerimento inteso a sensibilizzare il rispetto dei disabili: in corrispondenza della segnaletica parcheggio disabili si applichi un pannello aggiuntivo con la scritta "SE VUOI IL MIO POSTO PRENDITI ANCHE LA MIA DISABILITA'" (lo slogan scelto dall’amministrazione comunale di Bari per sensibilizzare i cittadini sul rispetto dei diritti dei disabili. n.d.r.)

La lettera è stata firmata.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • piy79 ha scritto il 21 settembre 2009 alle 20:42 :

    Ma coi due il bugiardo e iarp siete davero ridicoli....... guardate che la macchina del Sindaco sta al suo posto. Ma non vi stancate a ripetere le stesse identiche vacue cose. @Bugiardo: ma non sei di Corato? e pensa ai cavoli del tuo paese.... Rispondi a piy79

  • baffodoro ha scritto il 14 settembre 2009 alle 15:32 :

    @redazione:vorrei sapere cosa c'era di offensivo nel mio post da non essere pubblicato? Rispondi a baffodoro

  • ilbugiardo ha scritto il 14 settembre 2009 alle 10:45 :

    nonostante il servizio di striscia, continua ancora. Complimenti eroe Rispondi a ilbugiardo

  • iarp ha scritto il 14 settembre 2009 alle 09:10 :

    Chiesa di S. Rocco,posto per diversamente abili occupato sempre da una Fiat marea grigia.............Di chi è???????????? Rispondi a iarp

  • ergodereccio ha scritto il 13 settembre 2009 alle 11:11 :

    Solo per curiosità, perché non è stato pubblicato il nome del vigile che ha multato il diversamente abile? Penso che sia abbastanza grande e vaccinato per prendersi la responsabilità delle castronerie fatte ! Rispondi a ergodereccio

  • ultimo77b ha scritto il 12 settembre 2009 alle 20:43 :

    perche' a ruvo abbiamo i vigili? e da quando? andate a bari a fare i vigili cosi' vi fanno risvegliare un'po'! Rispondi a ultimo77b

  • ARR92 ha scritto il 12 settembre 2009 alle 09:48 :

    Come è facile ... "ESSERE FORTI CON I DEBOLI" Rispondi a ARR92

  • nannarella77 ha scritto il 11 settembre 2009 alle 23:09 :

    signori cari, dimenticate il servizio di striscia la notizia... indovinate un po' chi è che parcheggia nel posto riservato agli invalidi di fianco al comune? Rispondi a nannarella77

  • lillolillo ha scritto il 11 settembre 2009 alle 22:07 :

    Grazie Redazione per aver censurato il mio messaggio! Rispondi a lillolillo

  • guzzo ha scritto il 11 settembre 2009 alle 20:56 :

    per quanto esiste un problema di amministrazione e vigilanza, altresi ricordo ai(a questo punto presunti direi...)testimoni di tali vicende che taluni eventi si perpetuano inanzitutto x l'ipocrisia di molti che assistono,e di cui taluni soggetti ne traggono "tesoro", pertanto facile attaccare le Istituzioni... Rispondi a guzzo

  • guzzo ha scritto il 11 settembre 2009 alle 20:52 :

    manifestando assoluta solidarietà al protagonista della vicenda, pongo il quesito ai signori che hanno risposto su questo spazio: quanti sono disposti a denunciare di fatto le vicende esposte anzichè farle cadere nell'indifferenza e magari riesumarle, giusto x facciata??? io dico:NESSUNO.... Rispondi a guzzo

  • mefisto ha scritto il 11 settembre 2009 alle 18:08 :

    continua Purtroppo caro il nostro lettore per non abituarci a queste situazioni la invito a far rispettare la zona a lei riservata,magari facendo anche la voce grossa,perchè credo che il grado di civismo di alcuni cittadini è pari a 0.Dispiaciuto per quello che le è accaduto cordialmente la saluto Rispondi a mefisto

  • Balestriere ha scritto il 11 settembre 2009 alle 11:53 :

    Certo che al peggio non c'è mai fine! Rispondi a Balestriere

  • ethan ha scritto il 11 settembre 2009 alle 10:46 :

    Scusate se mi ripeto, ma basta sostare la sera a Piazza Bovio, per vedere ogni tipo di violazione del codice della strada, con non pochi rischi per i pedoni e gli automobilisti corretti….e nessuno mai, dico nessuno che interviene. Facciamo tutti un esame di coscienza e magari qualcuno inizi a lavorare per davvero !!!! Sull'Amministrazione non è nemmeno più il caso di commentare.... Grazie Rispondi a ethan

  • ethan ha scritto il 11 settembre 2009 alle 10:45 :

    I vigili, fanno sempre il loro dovere principalmente in queste situazioni statiche, come la multa al disabile fuori posto, o come il divieto di sosta sul piazzale del Cimitero; non dico che tali contravvenzioni non siano giuste, ci mancherebbe, dico che forse unitamente a queste sarebbe il caso tirare fuori un pò gli “attributi” e far rispettare le regole a tutti...non solo ai più deboli. Rispondi a ethan

  • ethan ha scritto il 11 settembre 2009 alle 10:44 :

    Non ci sono parole per commentare questa denuncia. Esprimo solo la mia solidarietà al concittadino a mio modo di vedere "calpestato" da tutti noi. Richiamo l'attenzione su due punti a me molto cari: - le invalidità, quelle vere, pesano e devono essere rispettate; conosco direttamente persone in possesso di “pass” falsi, rilasciati con troppa parsimonia. Queste sono offese alla dignità di chi soffre per davvero. segue.. Rispondi a ethan

  • pinnuzza ha scritto il 11 settembre 2009 alle 10:04 :

    I vigili urbani avrebbero dovuto sanzionare chi ripetutamente parcheggia nel posto disabili senza alcun contrassegno...piuttosto che farlo a un disabile che quasi sempre deve tentare per trovare un parcheggio...aiaiaiiiii Rispondi a pinnuzza

  • baffodoro ha scritto il 11 settembre 2009 alle 09:46 :

    vedo tutti i giorni persone girare o forse meglio sfrecciare con motorini sprovvisti di targhe,ma i vigili perche non li fermano? eppure sono elementi conosciuti,hanno paura? meglio multare l'auto di un disabile,vero? Rispondi a baffodoro

  • grilloparlante ha scritto il 11 settembre 2009 alle 09:05 :

    La solita applicazione della Legge ad orologeria,tipico per Ruvo. Si applica la Legge per i nemici mentre la si interpreta per gli amici. Nessuno gira con la cintura di sicurezza, sull'estramurale si sfreccia (ricordiamoci anche dei morti), si parcheggia ovunque in modo arbitrario , decine di passo carrabile ABUSIVI (meno introiti per le casse comunali), commericianti che invadono regolarmente il suolo pubblico e nessuno viene sanzionato....si sanzione invece un disabile. Che VERGOGNA SINDACO!! Rispondi a grilloparlante