La questione della connettività nelle scuole era stata sollevata anche nell'ultimo Consiglio Comunale

Scuola Bovio "superconnessa": completati i lavori di cablaggio

​«Uno sforzo economico importante - dichiara il dirigente scolastico, Giuseppe Quatela -, se consideriamo l’assurdità di non poter utilizzare i fondi Ministeriali stanziati con il Decreto Ristori»​

Cronaca
Ruvo di Puglia martedì 12 gennaio 2021
di La Redazione
Scuola
Scuola "Giovanni Bovio" © n.c.

Sono stati completati in questi giorni i lavori di cablaggio di tutti gli ambienti scolastici (aule, laboratori, biblioteca, palestra, uffici) del 1° Circolo Didattico “Giovanni Bovio” di Ruvo di Puglia.

«Se consideriamo l’assurdità di non poter utilizzare i fondi Ministeriali stanziati con il Decreto Ristori -  dichiara il dirigente scolastico, Giuseppe Quatela -, si tratta di uno sforzo economico importante necessario a garantire la stabilità della connessione, indispensabile per effettuare interventi di didattica a distanza e per andare incontro alle diverse esigenze che sono emerse in questa fase dell’emergenza sanitaria».

«Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto - prosegue -, grazie anche all’intervento dell’Amministrazione Comunale, che ha attivato due nuove connessioni internet, che hanno consentito di destinare ad ogni ala dell’edificio una propria linea di connessione.

Sento, in particolare, il bisogno di ringraziare tutte le componenti della Comunità Scolastica, per la collaborazione e la pazienza dimostrate in questo periodo, facilitando le scelte della Scuola. 

Ringrazio, inoltre, l’azienda A.M.T. Services di Bari, per la competenza e l’attenzione dimostrate nello svolgimento dei lavori, che è intervenuta cercando sempre di consigliare e indirizzare le scelte in funzione della qualità del risultato».

Grazie alla rete internet stabile, la Didattica Digitale Integrata, messa in atto in questo periodo di emergenza sanitaria, risulta essere più efficace e produttiva. 

Ma non solo; il potenziamento della rete, oltre a essere la risposta a una esigenza attuale, è un investimento proiettato nel futuro per rimodulare e innovare la didattica adattandola al progresso dei tempi.

La finalità ultima è coniugare tradizione e innovazione per rendere i  ragazzi protagonisti del proprio apprendimento. 

 

Lascia il tuo commento
commenti