Promosso dall'Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Ruvo di Puglia

"Spendi e parcheggia a Ruvo!", nuova iniziativa di "Vivo a Ruvo - Duc"

​Gli esercizi di vicinato e i pubblici esercizi interessati all’iniziativa avranno diritto alla concessione gratuita di tessere, che saranno distribuite dopo l'iscrizione da fare entro il 24/01/2021

Cronaca
Ruvo di Puglia sabato 16 gennaio 2021
di La Redazione
Vivo a Ruvo
Vivo a Ruvo © Vivo a Ruvo

"Spendi e parcheggia a Ruvo!" è l'iniziativa dell'associazione "Vivo a Ruvo" del Distretto Urbano del Commercio di Ruvo di Puglia, promossa dall'Assessorato alle Attività Produttive.

L’iniziativa favorisce la sosta breve in prossimità del centro storico: una strategia di fidelizzazione della clientela agevolata negli acquisti nei negozi di vicinato nell’area del Duc.

Gli esercizi di vicinato e i pubblici esercizi che decideranno di partecipare all’iniziativa avranno diritto alla concessione gratuita di tessere, che verranno distribuite equamente tra i richiedenti a conclusione della procedura di iscrizione che dovrà essere fatta entro il 24/01/2021 (il form da compilare è qui).

Gli esercizi di vicinato e i pubblici esercizi di Ruvo di Puglia aderenti all’iniziativa avranno la possibilità di cedere alla propria clientela tessere "usa e getta" prepagate dal mese di gennaio e fino a esaurimento.

Ai clienti in possesso delle tessere sarà data la possibilità di sostare gratuitamente per un’ora nelle aree di sosta a pagamento, le cosiddette “zone blu” della città.

«In un momento delicato come quello che stiamo vivendo – ha detto l’assessora alle Attività Produttive Luciana Di Bisceglie – la collaborazione tra Amministrazione, associazioni di categoria e commercianti è fondamentale.

Questa nuova iniziativa di DUC e Amministrazione Comunale ha esattamente lo scopo di sostenere l’economia locale e aiutare la ripresa delle attività della nostra città in anche in questo periodo di convivenza con la pandemia.

Le tessere per il parcheggio saranno distribuite dai commercianti del DUC, ma potranno essere adoperate in ogni zona della città, così da agevolare la mobilità e lo shopping anche nelle zone più in periferia».

 

 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Francesco tedone ha scritto il 17 gennaio 2021 alle 17:29 :

    Buona sera le tessere gratis serviranno per parcheggiare i carri allegorici in centro perche tra un po' saremo in pieno Carnevale.Circa il problema delle buche sul manto stradale vorrei segnalare alla amministrazione bella e relativo ufficio (poco) tecnico comunale che da circa un mese è presente in corrispondenza del FU nuovo teatro Comunale una buca larga circa 50 centimetri per tutta la lunghezza della sede stradale vero incubo per gli automobilisti.Ma vi rendete conto signori amministratori che la sicurezza stradale è più importante che riscaldare le sedie del vostro ufficio? Quando decidete di porre rimedio a tale grave inconveniente fatemi un fischio che vado ad Assisi a ringraziare San Francesco ciao. Rispondi a Francesco tedone

  • Un cittadino ha scritto il 16 gennaio 2021 alle 22:45 :

    Se volete veramente sostenere in qualche maniera l'economia locale iniziate ad eliminarle quelle strisce blu, e presto. Rispondi a Un cittadino

  • molti ruvesi ha scritto il 16 gennaio 2021 alle 16:45 :

    Quella delle tessere per parcheggiare un'ora gratis per spendere nei negozi del vicinato è un'altra caricatura dell'amministrazione ruvese. Se il negozio è del vicinato che macchina avrei bisogno per scendere da casa ed entrare nel negozio? Questa ci mancava. Ci sono auto parcheggiate dal mese di agosto senza mai essere movimentata e altre stranezze, conseguenze delle strisce a pagamento. Il ridicolo è indescrivibile!! Non ci sono parole alle comiche inventate. Rispondi a molti ruvesi

    Tony ha scritto il 16 gennaio 2021 alle 18:52 :

    Sante parole. Non si poteva descrivere meglio l'ennesima trovata allegorica. Gli specchi sono talmente lisci che....farebbero meglio a rifarsi le unghie. Intanto le buche, coi fiori nell'asfalto, dilagano. Complimenti ancora. Un altro anno con le mega addizionali comunali e regionali impiegate chissá in quali migliorie. :((((( Rispondi a Tony

  • anacleto berardi ha scritto il 16 gennaio 2021 alle 14:23 :

    per un attimo avevo letto Viva Ruvo ! Viva il Duce! ... un tuffo al cuore! Rispondi a anacleto berardi

  • Un cittadino ha scritto il 16 gennaio 2021 alle 11:51 :

    Sarà sicuramente un successone. Ha senz'altro bisogno di questo il commercio ruvese. Rispondi a Un cittadino