L’esame d’idoneità consisterà nella redazione di una tesina e in un esame orale sul contenuto dell’elaborato

Insegnamento della religione cattolica, come accedere alle graduatorie diocesane

Necessario sostenere l'esame di idoneità previa presentazione della domanda entro il 22 maggio 2021​

Cronaca
Ruvo di Puglia martedì 26 gennaio 2021
di La Redazione
Insegnamento della religione cattolica
Insegnamento della religione cattolica © n.c.

L'Ufficio diocesano di Pastorale scolastica comunica che l’esame d’idoneità per accedere alle graduatorie diocesane per l'insegnamento della religione cattolica consisterà nella redazione di una tesina e in un esame orale sul contenuto dell’elaborato.

Possono partecipare all’esame d’idoneità tutti coloro che che, avendo svolto il tirocinio didattico e gli esami richiesti, e residenti in uno dei quattro Comuni della Diocesi (Ruvo di Puglia, Molfetta, Giovinazzo e Terlizzi), abbiano conseguito o conseguiranno, entro il 30 giugno 2021, i titoli richiesti dall’Intesa tra Miur e Cei del 28 giugno 2012.

Queste le date per la consegna dei documenti:

22 maggio 2021: termine ultimo per consegnare la domanda d’inserimento nelle graduatorie.

5 giugno 2021: dalle 10 alle 12, consegna della tesina all’Ufficio di Pastorale Scolastica – Settore Irc con la richiesta, compilata, d’inserimento in una delle due graduatorie diocesane (Scuola Infanzia-Primaria o Scuola Secondaria di Primo-Secondo grado).

3 luglio 2021: dalle 9.30 esame orale nell'Ufficio di Pastorale Scolastica – Settore Irc (data da confermare).

Di seguito, i link all'avviso e agli allegati relativi all'accesso alle graduatorie: 

Esame di idoneità

Allegato A Domanda per sostenere prova di idoneità

Allegato B Infanzia-primaria

Allegato C Secondaria di Primo e Secondo grado

Allegato D Modalità per la redazione della tesina

Allegato E Frontespizio tesina

Lascia il tuo commento
commenti