Il fatto

Tentata rapina ai danni di una signora a Ruvo di Puglia: un uomo arrestato dai Carabinieri

​Nelle prime ore del pomeriggio, nel centro antico: l'uomo ha cercato di sottrarre, con violenza, un telefono cellulare alla donna. Intervento della Polizia locale e dei Carabinieri

Cronaca
Ruvo di Puglia lunedì 22 febbraio 2021
di La Redazione
Carabinieri di Ruvo di Puglia
Carabinieri di Ruvo di Puglia © Carabinieri Bari

Erano le prime ore del pomeriggio quando una giovane signora, che passeggiava per le vie del centro storico di Ruvo di Puglia ed era impegnata in una conversazione telefonica, è stata  aggredita da un uomo che ha cercato di rubarle il telefono cellulare e, nel farlo, si è accanito con violenza contro la vittima che ha cercato in tutti i modi di non farsi sottrarre il telefono.

Alla fine l’uomo ha desistito dal suo intento ed è fuggito. Ma l’aggressione non è passata inosservata: viene allertata la Polizia locale la quale, dopo qualche minuto, rintraccia l’aggressore che tenta nuovamente la fuga.

I successivi accertamenti, espletati grazie all’intervento dei Carabinieri, hanno evidenziato la pericolosità dell'uomo, già gravato da precedenti di reato di tipo predatorio e già una volta deferito per la stessa tipologia di reato. 

Per A.T., 22enne, di origini gambiane, si sono aperte quindi le porte del Carcere di Trani, a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • anacleto berardi ha scritto il 22 febbraio 2021 alle 12:54 :

    non è un rapinatore, è una risorsa boldriniana. Rispondi a anacleto berardi