Solidarietà

Il Leo Club Ruvo di Puglia-Terlizzi dona elettrodomestici da cucina a "L'Albero dei Desideri"

​La cerimonia di consegna, alla presenza del sindaco Pasquale Chieco e della vicesindaca Monica Montaruli, il 28 luglio nel Palazzetto dello Sport in viale Colombo. La donazione si inserisce nel progetto “Cuciniamo”

Cronaca
Ruvo di Puglia venerdì 30 luglio 2021
di La Redazione
Cerimonia di donazione di elettrodomestici da cucina al centro
Cerimonia di donazione di elettrodomestici da cucina al centro "L'Albero dei Desideri" © Leo Club e Club Lions Ruvo-Terlizzi

Il Leo Club Ruvo di Puglia e Terlizzi, in ossequio alla mission benefica perseguita, ha donato elettrodomestici al centro diurno dedicato alle persone diversamente abili  "L'Albero dei Desideri" nell'ambito di un progetto di formazione.

«Nella mattinata del 28 luglio - scrivono dal Club -, nel Palazzetto dello Sport PalaColombo di Ruvo di Puglia, alla presenza del sindaco Pasquale Chieco e della vicesindaca Monica Montaruli, ha avuto luogo la cerimonia di consegna di alcuni elettrodomestici donati dal Leo Club Ruvo di Puglia e Terlizzi al centro sociale polivalente per diversamente abili, “L’albero dei Desideri”, nell’ambito del progetto “Cuciniamo”.

Come suggerisce il nome stesso, questo progetto nasce con l’intento di permettere ai ragazzi del centro sociale di vivere in prima persona esperienze di cucina che, oltre a far parte della quotidianità, sottendono anche importanti implicazioni emotivo/affettive che possono trasformarsi in esperienze didatticamente utili per la loro vita futura.

"Noi Leo ci siamo sin da subito appassionati a questo progetto e abbiamo voluto sostenerlo mediante la donazione di un forno elettrico e di un frullatore, utensili questi che serviranno, insieme ad altri, a realizzare un laboratorio di cucina che sia il più possibile fornito e che ci auguriamo possa essere uno spazio di condivisione e progresso verso una maggiore autonomia per questi ragazzi. Un ringraziamento va a tutti gli educatori e operatori del centro e, in particolare a Pamela Di Terlizzi che è stata la nostra referente per questo progetto, per averci permesso di fornire il nostro contributo come associazione e per averci consentito di portare a termine questo importante service nell’ambito del T.O.D, tema operativo distrettuale che, per quest’anno sociale, è il “No Limits- Direzione Inclusione”, un tema operativo volto non solo a offrire un aiuto concreto alle associazioni o enti terzi che si occupano di persone diversamente abili, ma anche a sensibilizzare circa il tema della disabilità, tema non ancora ubiquitariamente attenzionato".

"È grazie alla collaborazione ma soprattutto al confronto di idee tra associazioni che è nato questo progetto di inclusione che ci auguriamo possa essere non un traguardo ma solo il punto di partenza di un percorso insieme, fatto di cooperazione e service da realizzare in sinergia".

Queste le parole delle due socie del Leo Club Ruvo di Puglia e Terlizzi, Clelia Catalano e Angela Claudia Caldarola, intervenute durante la cerimonia.

Un sentito ringraziamento all’associazione dei Leo è giunta anche dal Sindaco e dalla Vicesindaca, i quali hanno sottolineato l’attenzione che il Comune ha riservato in tutti questi anni a realtà come queste, senza mai venir meno nel sostegno, anche nei momenti di difficoltà.

A concludere la cerimonia sono state le attestazioni di riconoscenza giunte dagli educatori del centro sociale “L’Albero dei Desideri” - rappresentati da Pamela Di Terlizzi - e di uno dei ragazzi, seguiti dal centro, il quale ha ringraziato i Leo per avergli permesso di poter iniziare a dar forma al suo sogno futuro di autonomia».

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette