Da venerdì

Doppio turno: continua la protesta. Sit-in davanti al "Tedone" e assenza di massa

Ieri gli studenti del Liceo scientifico e linguistico hanno protestato dinanzi all'istituto. Oggi assenza in massa e domani, con gli altri istituti superiori di Ruvo, Corato e Terlizzi, sit-in davanti al Municipio di Corato

Cronaca
Ruvo di Puglia martedì 12 ottobre 2021
di La Redazione
Doppi turni: sit-in protesta al
Doppi turni: sit-in protesta al "Tedone" © Studenti del Tedone

Prosegue, come annunciato sabato, lo stato di agitazione degli studenti delle scuole superiori di Ruvo di Puglia, Corato e Terlizzi contro il doppio turno, imposto per evitare assembramenti sui mezzi di trasporto. Ricordiamo che, attualmente, l’ingresso negli istituti è previsto alle 8 per il 75% degli studenti di ogni classe, e alle 9.40 per il restante 25%. 

Gli studenti del liceo scientifico e linguistico “Tedone” da venerdì si stanno assentando e ieri hanno fatto un sit-in davanti all’istituto per chiedere il ritorno al turno unico. Oggi proseguiranno con l’assenza in massa mentre per domani, mercoledì 13, hanno organizzato un sit-in autorizzato dinanzi al Comune di Corato, in collaborazione con il liceo classico Oriani, l’istituto professionale Tandoi, l’Itet Tannoia, il liceo artistico “Federico II - Stupor Mundi” di Corato e il Polo liceale “Sylos-Fiore” di Terlizzi .

«Speriamo che la prefetta (Antonella Bellomo, ndr) – dice Giulio De Leo, rappresentante di istituto del “Tedone” - accetti la richiesta di deroga che i nostri presidi hanno inviato giorni fa». Intanto, mercoledì 13 si terrà un nuovo tavolo scuola-trasporti convocato dalla Prefetta per verificare gli ultimi dati a disposizione e decidere sul merito.

Lascia il tuo commento
commenti