Il fatto

Folle notte di Capodanno, divelti i parcometri

Sarebbero almeno sette, secondo le prime stime delle Forze sell’ordine che stanno indagando alla ricerca dei responsabili del gesto, anche con l’aiuto delle immagini delle telecamere di sorveglianza​

Cronaca
Ruvo di Puglia martedì 01 gennaio 2019
di La Redazione
Parcometri danneggiati nella notte di Capodanno
Parcometri danneggiati nella notte di Capodanno © RuvoLive.it

Al momento, secondo le forze dell’ordine, sarebbero almeno sette i parcometri danneggiati nella notte di Capodanno appena trascorsa, ma le stime ufficiali arriveranno solo dopo i controlli su tutti e 44 gli impianti cittadini dei tecnici della Rua mobilità, azienda di gestione del servizio. Servizio di parcheggio a pagamento che sarebbe dovuto partire proprio domani. E che ai ruvesi poco andava giù, stando alle numerose proteste sui social.

Ma nessuno pensava che si sarebbe arrivato a gesti deprecabili di vera e propria guerriglia urbana. I parcometri sono stati resi inutilizzabili tutti allo stesso modo, fatti saltare con piccoli ordigni. Il che presuppone la stessa “mano”, o almeno la stessa mente.

Le esplosioni avrebbero danneggiato anche alcune auto in sosta.

Su quanto accaduto stanno indagando i Carabinieri e gli agenti di Polizia municipale, anche visionando le immagini di alcune telecamere di sorveglianza delle zone interessate, che comprendono corso Cavour, piazza Cavallotti, via Cesare Balbo, piazza Bovio, via Cesare Battisti e via Capocci.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • biagio anselmi ha scritto il 01 gennaio 2019 alle 18:25 :

    porci! Rispondi a biagio anselmi

  • anacleto berardi ha scritto il 01 gennaio 2019 alle 15:04 :

    un paese di picciottelli...da operetta...e amministrazioni ed amministratori sottoscacco...roba da quarto mondo. vorrei dire ai giovani, quelli bravi, andate via, ci sono posti, città, nazioni che vi meritano e che voi meritate, non restate qui. Rispondi a anacleto berardi

  • Rochy campanale ha scritto il 01 gennaio 2019 alle 11:27 :

    Magnifico Rispondi a Rochy campanale