Questa mattina

Donna trovata morta in casa dal suo compagno, indagano i carabinieri

Era una casalinga di 43 anni. Il medico legale ​non avrebbe riscontrato segni di violenza. ​Il corpo è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria che, con molta probabilità, disporrà l'autopsia​

Cronaca
Ruvo di Puglia domenica 20 gennaio 2019
di La Redazione
Ambulanza
Ambulanza © nc

Una casalinga di 43 anni è morta nella sua abitazione a Ruvo di Puglia. A trovare il corpo della donna sul pavimento della cucina è stato il suo compagno, con cui conviveva. L'uomo, non trovandola a letto al suo risveglio, si è alzato per cercarla e quando l'ha vista riversa per terra ha chiamato il 118.

Sul posto sono giunti i carabinieri e il medico legale, che da una prima ispezione cadaverica non avrebbe riscontrato segni di violenza sul corpo.

In queste ore sono stati ascoltati il compagno, i familiari, gli amici e il medico di famiglia della 43enne per capire se la donna soffrisse di qualche patologia che potrebbe averne causato il decesso.

Il corpo è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria che, con molta probabilità, disporrà l'autopsia.

Lascia il tuo commento
commenti