Lutto

Addio a Vincenzo Ficco, il fruttivendolo dalla "voce squillante"

​Gestiva la sua attività in Larghetto Cervone, nel centro storico della città. Ricordi affettuosi e messaggi di stima sui social: uno dei volti iconici del commercio di prossimità

Cronaca
Ruvo di Puglia venerdì 07 agosto 2020
di La Redazione
Vincenzo Ficco
Vincenzo Ficco © n.c.

Ruvo di Puglia è in lutto per la morte di uno dei simboli del commercio di prossimità, quello in cui il confine tra venditore e cliente diventa fluido e lascia spazio alla confidenza e, forse, anche all'amicizia.

Ci ha lasciati Vincenzo Ficco, il fruttivendolo dalla voce squillante che invitava tutti ad acquistare le primizie di frutta e verdura in Larghetto Cervone, nel centro storico della città.

Membro di una dinastia di fruttivendoli, conosciuti e stimati in città, Vincenzo era apprezzato per la sua gentilezza, allegria, laboriosità e attaccamento alle tradizioni, come quella dei fruttivendoli ruvesi di disporre all'esterno, simmetricamente, gli ortaggi e la frutta nelle cassette di legno e sui banchetti, nella notte tra il 23 e il 24 dicembre.

Sui social pubblicati tanti affettuosi ricordi e attestazioni di stima.

Le esequie si terranno domani, 8 agosto, alle 15.30, in Cattedrale.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Di Capua Antonio ha scritto il 08 agosto 2020 alle 15:02 :

    Da ragazzo non ho conosciuto,questa persona,a causa ,che lasciai Ruvo,ma da 30 anni,che torno a RUVO,ho avuto modo di conoscerlo, grande lavoratore,con la sua voce squillante. Riposa in Pace Sentite condoglianze a tutta la tua famiglia Di Capua Antonio Rispondi a Di Capua Antonio

  • maurizio di capua ha scritto il 08 agosto 2020 alle 10:47 :

    grande stima per una bella persona e grande lavoratore che ho avuto il piacere di conoscere da pccola età......abbraccio a tutta la sua grande famiglia(un'istituzione in quel di ruvo).R.I.P. Rispondi a maurizio di capua

  • Annalisa Bruno ha scritto il 07 agosto 2020 alle 18:07 :

    Una persona apprezzabile , gentile , simpatico e grande lavoratore . Avevo avuto l'onore di conoscerlo da poco purtroppo . Un grande abbraccio , ed un abbraccio alla moglie con affetto Annalisa Rispondi a Annalisa Bruno

  • biagio anselmi ha scritto il 07 agosto 2020 alle 16:04 :

    un dispiacere immenso. una bravissima persona, in gamba non solo nel suo lavoro, ma anche nei rapporti umani. un altro pezzo di Ruvo che ci abbandona. condoglianze sincere alla sua famiglia e ai suoi collaboratori. Rispondi a biagio anselmi