Ruvo Città che legge

Marco Magnone chiude la prima edizione di Confabulare Open Air

​Venerdì 17 settembre, alle 17, nello spazio antistante la libreria L'agorà, su corso Cavour. In seguito tour nel centro antico con le guide Mario Di Puppo e Betty Serafino

Cultura
Ruvo di Puglia giovedì 16 settembre 2021
di La Redazione
Un momento di Confabulare Open Air
Un momento di Confabulare Open Air © Donato Anselmi

Si sono concluse le passeggiate sulla Murgia chiacchierando con Manlio Castagna, mentre settembre ci riporta alla scoperta della città di Ruvo di Puglia insieme a Marco Magnone e i partecipanti al laboratorio Prima di partire guidato da Raffaella Giancipoli sul libro Fino alla fine del fiato (ed. Mondadori).

È la vigilia del solstizio d'estate e all'Isola ci si prepara per la festa della sera. Come ogni anno, i ragazzi tra i 13 e i 18 anni si ritrovano per fare falò, intonare canzoni, cuocere salsicce alla brace sullo sfondo delle montagne. Ma anche per immaginare come cambiare il mondo e accarezzare il sogno di riuscirci davvero.

I protagonisti sono Seba, Filo e Marti. Seba e Filo sono amici, due ragazzi che potrebbero apparire molto diversi come il giorno e la notte e che, in realtà, poi lo possono essere davvero, anche se tra i due c'è vera amicizia. Marti è la sorella di Filo, una ragazza piena di vita, tra lei e Seba c'è un sentimento al quale fino ad oggi nessuno dei due ha dato voce ma le cose tra loro ora stanno finalmente per evolversi. Filo, cicciottello, si sente spesso di troppo e vedere come tra la sorella e il migliore amico stia nascendo qualcosa lo porterà a riconsiderare degli aspetti della sua vita, spingendolo a credere di più in sé stesso. La giovane relazione tra Seba e Marti profuma di vita, di giovinezza, di possibilità e questi sono i sentimenti che ci trasmettono i protagonisti di questa storia, ragazzi che hanno una vita davanti e un mucchio di possibilità, ragazzi comuni ma anche unici, come tutti.

Ma è anche la storia dell'uomo con la carabina, che non ha più sogni ma solo un obiettivo cui mirare.

Marco Magnone nasce ad Asti nel 1981 e, finite le scuole superiori, si trasferisce a Torino all’università. Nel 2005 è andato a Berlino, lavorando per l’Istituto Italiano di Cultura e collaborando con la Literaturwerkstatt. Ora vive tra il Monferrato e Torino e oltre a insegnare alla Scuola Holden, collabora con scuole, librerie, biblioteche e festival che si occupano di educazione alla lettura. È stato ospite a Confabulare per Adotta l'Autore a Scuola nel 2019 e per le Gare di Lettura nel 2020.

L’incontro è previsto per venerdì 17 settembre nel piazzale antistante la libreria L’agorà, alle 17, per poi andare alla scoperta dei segreti del borgo insieme alle guide esperte Mario Di Puppo e Betty Serafino, accompagnati dalle performance frutto del laboratorio. Infine, i ragazz* converseranno con l’autore per svelare tutti i segreti del libro appena letto.

Confabulare - Libri fuori dagli scaffali, è nato da un’idea di due realtà storiche della cultura ruvese: l'Associazione Culturale Calliope ODV e la Libreria L'agorà – Bottega delle Nuvole. Finanziato dal Comune di  Ruvo di Puglia - Presidenza del Consiglio dei Ministri - Fondo Nazionale per le politiche della famiglia anno 2021 iniziative educative destinate ai minori e all’interno del Patto per Ruvo Città Educante, con il contributo di Camera di Commercio di BariParco Nazionale dell'Alta MurgiaFondazione Vincenzo Casillo, Fondazione Cannillo e in collaborazione con Gruppo Speleologico Ruvese, Biodistretto delle Lame, Associazione Librai Italiani, Confcommercio Ruvo di Puglia Ascom, Allibratori, Giovanidee Forum, Agriturismo Tedone Consolini.

Il programma completo e le modalità di iscrizione sono sul sito www.confabulare.it, per info scrivere tramite Whatsapp al 3484552574 (3453555045) o via mail a info@confabulare.it.

Lascia il tuo commento
commenti