Talenti nostrani

Rome web awards, 18 candidature per Project M

L'ultimo lavoro del regista ruvese Michele Pinto concorre anche per la miglior sceneggiatura e la miglior regia. Premiazione il prossimo 22 aprile

Cultura
Ruvo di Puglia martedì 28 marzo 2017
di La Redazione
Project M
Project M © Michele Pinto

Project M, l'ultima fatica del regista ruvese Michele Pinto, ha ottenuto ben 18 nomination al Rome web awards, la prima manifestazione ufficiale italiana che dal 2013 promuove e premia i migliori creativi online di tutto il mondo. E’ il più ricco evento europeo per quantità e differenza di sezioni, con oltre 200 premi.

Soprannominati gli “Oscar italiani del web”, i riconoscimenti si distinguono in due categorie, "Merit" e "Excellence". I vincitori della prima, si  sfidano poi nella seconda.

La web serie, coraggiosa e provocatoria, scritta a quattro mani insieme a Francesco Tammacco, conta un cast formato da attori di provenienza teatrale e cinematografica, che annovera anche la modella, attrice e produttrice cinese Xin Wang.

Project M concorre per la migliore regia di un’opera di fantascienza, la migliore sceneggiatura e i migliori attori protagonisti per la categoria Scifi/Fantasy No Comedy Fabrizio Fallacara e Isabella Ragno. 

La cerimonia di premiazione è prevista per il 22 aprile. Fino ad allora proseguirà il tour di proiezioni e dibattiti di "Project M", che sarà presentato a Roma il prossimo 9 aprile, il 14 a Terlizzi e subito dopo a Cervia.

Lascia il tuo commento
commenti