Arte

Lo Stone balancing raccontato da Massimiliano Di Gioia

Il nostro concittadino, attraverso un filmato, mostra come sì sia appassionato a questa nuova disciplina mentale, basata nell'apporre pietre e massi in equilibrio, attraverso la forza di gravità

Cultura
Ruvo di Puglia lunedì 05 novembre 2018
di Giuseppe Tedone
Il Dio stupore di Massimiliano Di Gioia
Il Dio stupore di Massimiliano Di Gioia © RuvoLive.it

Ci sono tantissime discipline di cui la maggior parte della gente non conosce nemmeno l'esistenza. Una di queste è lo Stone balancing (pietre in equilibrio).

È una forma di espressione artistica, basata sulla realizzazione di composizioni di pietre o massi posti in equilibrio, una sull'altra, con difficoltà che sembrano essere fisicamente impossibili. Praticando questa disciplina sì trasmette una sensazione di equilibrio, isolandosi dallo scorrere del tempo, immersi nella natura, con l'ascolto dei suoni, ma anche del silenzio.

Per quanto riguarda il luogo, è preferibile svolgere il tutto in zone di mare, o anche vicino ai fiumi o a torrenti di montagna.

Anche nella nostra città è arrivata questa disciplina, grazie a Massimiliano Di Gioia, autore, tra l’altro, dell’opera “Il Dio stupore”, oggi collocata in largo Di Vagno.

Di Gioia, anche attraverso la realizzazione di video, mostra dettagliatamente in cosa consiste quest'attivitá che da tempo lo appassiona e a cui si dedica con amore. Tutti coloro che sono interessati a conoscere meglio lo Store balancing possono guardare attentamente la clip che vi proponiamo.

La voce narrante è di Irene Tedone e la regia di Giovanni Berardi.

Lascia il tuo commento
commenti