Domani e dopodomani

Sagra del fungo cardoncello, istruzioni per l'uso

Monica Filograno: «Uno dei momenti più alti della programmazione della nostra città»​. ​Tutte le informazioni sui parcheggi dedicati e le strade interdette

Cultura
Ruvo di Puglia venerdì 09 novembre 2018
di La Redazione
La presentazione della Sagra del fungo cardoncello 2018
La presentazione della Sagra del fungo cardoncello 2018 © RuvoLive.it

È stata presentata ieri dal presidente della Pro Loco Rocco Lauciello, dall’assessore alla Cultura Monica Filograno e dal comandante della Polizia municipale Salvatore Berardi la XIV edizione della Sagra del fungo cardoncello, in programma domani e dopodomani.

La manifestazione, che lo scorso anno portò in città circa 40mila persone, rischia di bissare il tutto esaurito. «Le aree camper sono al collasso – ha esordito Lauciello -, hotel e b&b sono pieni, molti ristoranti già prenotati. Sarà una vetrina per Ruvo, un’occasione per promuovere anche i prossimi eventi, come le Luci d’artista. Generiamo sempre nuove presenze e siamo un esempio per le altre Pro Loco di Puglia e d’Italia».

«Uno dei momenti più alti della programmazione della nostra città», l'ha definita l’assessore Filograno.

Affinché però «la festa sia festa», è necessario che si svolga in assoluta sicurezza. «Le vie carrabili di accesso alla zona interessata saranno rese invalicabili attraverso impedimenti fisici – ha detto il comandante Berardi -. Ci saranno due postazioni medico-sanitarie e la presenza di numerosi rappresentanti delle forze dell’ordine».

Divieto di sosta con rimozione è già in vigore sul tratto di piazza Cavallotti in prolungamento su corso Gramsci, in piazza Le Monache, in via Rosario e via Fornello. A partire dalle 15 di domani pomeriggio e fino al termine della Sagra saranno interdetti al transito e alla sosta l’intero nucleo antico, piazza Matteotti, piazza Cavallottti (eccetto il prolungamento di via Santini), piazza Dante, via Griffi e via Vanini. Dalle 17, divieto di sosta anche in piazza Bovio.

Per quanto riguarda la viabilità extraurbana, i parcheggi dedicati saranno segnalati agli automobilisti da apposite indicazioni. Essi sono dislocati in via De Filippo (zona via Terlizzi, nei pressi del supermercato Dok), viale Cristoforo Colombo (zona Palazzetto dello sport), via Volta (zona via Corato, nei pressi del liceo “O. Tedone”) e zona Pineta comunale.

Da via De Filippo partirà un trenino-navetta, disponibile dalle 17.30 alle 22.30 (domenica anche dalle 10 alle 13). Il servizio è curato dal “Gruppo Crocetta srl”. Per usufruirne è necessario versare un contributo, che coprirà parzialmente i costi vivi. I fruitori potranno avvalersi anche della corsa di ritorno, recandosi nei pressi della fermata di piazza Bovio, davanti al marciapiede dell’associazione Sporting club Ruvo.

Per chi raggiungerà la città con pullman turistici, è consigliato parcheggiare (gratuitamente) nel piazzale della Cantina Crifo di Ruvo di Puglia in viale Madonna delle Grazie 4.

Lascia il tuo commento
commenti