Domani alle 19

“Io, medico”, a palazzo Caputi si presenta il libro di Felice Spaccavento

Il 47enne anestesista-rianimatore, fondatore del Progetto Ospedale Unico, si racconta senza veli né ipocrisie, in un viaggio affascinante che accompagna il lettore fino al centro della sua anima

Cultura
Ruvo di Puglia venerdì 21 dicembre 2018
di La Redazione
Io, medico
Io, medico © Felice Spaccavento

Si terrà domani, sabato 22 dicembre alle 19 a palazzo Caputi la presentazione di “Io, medico”, il libro del dottor Felice Spaccavento.

Anestesista-rianimatore, stimato dai colleghi, adorato dai pazienti, il 47enne fondatore del Progetto Ospedale Unico si presenta senza veli né ipocrisie in un viaggio affascinante che accompagna il lettore fino al centro della sua anima.

Tra la vita e la morte, ma anche tra la vita e la vita, perché Spaccavento non è un eroe stilizzato a due dimensioni, ma un uomo del suo tempo, del nostro tempo, con la vita complicata di tutti noi. Solo, di più...

Come vive un medico appassionato del suo lavoro ma costretto a operare in ospedali di frontiera? Com'è il suo rapporto con i pazienti, con la famiglia, i figli, i genitori, le cose importanti che costruiscono la personalità? Cosa prova quando dal suo operato dipendono la vita e la morte di un paziente, di una mamma o di un bambino?

Questo e molto altro è raccontato in uno spaccato vivo, di vita quotidiana, dove non mancano i momenti goliardici e spiritosi di alleggerimento. Perché anche il guerriero più motivato ha bisogno ha bisogno di distrarsi ogni tanto. Prima di rituffarsi nella mischia.

Il testo è curato da Mario Albrizio, filosofo e storyteller digitale, che ne illustrerà la struttura innovativa. Alcuni brani saranno letti da Ergerta Cuko e Antonio Mazzone. Sarà presente il sindaco Pasquale Chieco.

Lascia il tuo commento
commenti