"Immaginari, scene d'estate"

Questa sera la proiezione di "Un popolo di uomini in viaggio"

​Il documentario di Dario Iurilli rappresenta la seconda parte del progetto Corpi Migranti, con il racconto degli amori, delle storie e dei sogni dei protagonisti, «perché i confini sono un'invenzione»

Cultura
Ruvo di Puglia mercoledì 11 settembre 2019
di La Redazione
Un popolo di uomini in viaggio
Un popolo di uomini in viaggio © Dario Iurilli

Questa sera alle 20 nel chiostro dell’ex Convento dei Domenicani (o nella sala eventi della Pinacoteca in caso di maltempo) in viale Madonna Delle Grazie, "Immaginari, scene d'estate", la rassegna culturale estiva curata dall'Assessorato alla Cultura del Comune, propone la proiezione del documentario "Un popolo di uomini in viaggio" di Dario Iurilli.

Il film, della durata di 50 minuti, rappresenta la seconda parte del progetto Corpi Migranti: i racconti degli amori, degli affetti, delle storie e dei sogni dei protagonisti, le gambe per camminare, gli occhi per guardare lontano e i desideri per immaginare una vita diversa a ogni latitudine, perché i confini sono un'invenzione, una convenzione, e non appartengono alla terra né agli umani.

Alla presenza del regista e dell’ideatrice del progetto Clarissa Veronico, le parole e gli sguardi di chi ha viaggiato per terra e per mare inseguendo il futuro. “Corpi Migranti, un popolo di uomini in viaggio” è una produzione Punti Cospicui e Dimmi Cosa Vedi LAB con il sostegno della Regione Puglia.

Ingresso libero.

Lascia il tuo commento
commenti