Le Natività

Tradizioni ruvesi nel "Presepe vivente" della Confraternita Opera Pia San Rocco

Inaugurazione questa sera, alle 18.00, dopo la benedizione impartita da don Vincenzo Pellegrini. Ingresso da via Santa Caterina. Orario: dalle 18.00 alle 21.30. Altre date: 22-26 dicembre e 5 gennaio

Cultura
Ruvo di Puglia domenica 15 dicembre 2019
di La Redazione
Presepe Vivente 2018
Presepe Vivente 2018 © Confraternita Opera Pia San Rocco

Questa sera, alle 18.00, sarà inaugurata l'undicesima edizione del "Presepe Vivente per le strade del borgo antico", a cura della Confraternita Opera Pia San Rocco, in collaborazione con l'Arciconfraternita di Maria Santissima del Carmelo, la Confraternita della Purificazione dell'Addolorata, le associazioni culturali e folcloriche Lapecheronza e U'Aggigghjie de le Revetole. L'evento è patrocinato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Ruvo di Puglia.

L'inaugurazione sarà preceduta dalla benedizione del presepe impartita da Monsignor Vincenzo Pellegrini.

L'ingresso è da via Santa Caterina. I visitatori, percorrendo le viuzze del centro antico ruvese, si immergeranno in un'atmosfera intima, in cui saranno (ri)scoperte le antiche tradizioni, i costumi e gli usi propri della civiltà contadina. Il presepe vivente si trasforma in uno spaccato della storia ruvese e diventa un'interpretazione originale della Natività.

Il Presepe vivente può essere visitato a partire dalle ore 18.00 fino alle 21.30 oggi, domenica 22 dicembre; giovedì 26 dicembre e domenica 5 gennaio 2020.

Lascia il tuo commento
commenti