Scomparso all'alba di oggi, all'età di 91 anni

Ennio Morricone, il cordoglio del governatore Emiliano: ​«Grazie, Maestro»

​Lo scorso anno, il Maestro era stato ospite d'onore al Bif&st e aveva ricevuto le Chiavi della Città di Bari

Cultura
Ruvo di Puglia lunedì 06 luglio 2020
di La Redazione
Decaro e Morricone alla decima edizione del Bif&st
Decaro e Morricone alla decima edizione del Bif&st © n.c.

All'alba di oggi, all'età di 91 anni, ci ha lasciati Ennio Morricone, celeberrimo musicista, direttore d'orchestra, compositore di colonne sonore - e non solo - che hanno contribuito a consacrare capolavori cinematografici (C'era una volta in America, Il buono, il brutto e il cattivo, La califfa, Nuovo Cinema Paradiso, Mission, per citarne alcuni) e, spesso, hanno anche avuto vita propria, separata dalle opere per le quali erano state create. Capolavori nei capolavori.

Vincitore di due Oscar, tre Grammy Awards, quattro Golden Globes, sei BAFTA, dieci David di Donatello, undici Nastri d'argento, due European Film Awards, un Leone d'Oro alla carriera e un Polar Music Prize; Morricone, che ha la sua stella nella Hollywood Walk of Fame, lo scorso anno è stato a Bari per il Bif&st, il festival cinematografico d'autore che, quest'anno, sarà nel suo segno.

Commosso, il governatore Michele Emiliano ricorda il Maestro, che aveva ricevuto le Chiavi della città di Bari, con queste parole: «Niente come la Sua musica, ha descritto il genio, la poesia e la meraviglia dell’Italia. Con le lacrime agli occhi ritornano in mente i momenti indimenticabili vissuti insieme lo scorso anno al Bif&st. Lei ha donato alle nostre vite la sua straordinaria musica. Noi con il più grande degli applausi e l’abbraccio di un popolo intero le abbiamo detto quanto le vogliamo bene. Grazie Maestro».


Lascia il tuo commento
commenti