Sui social

Ruvese - Monte Sant’Angelo finisce su "Calciatori brutti"

​Il merito è di uno dei guardalinee della partita, non propriamente in forma, immortalato di spalle in un breve video mentre corre a bordo campo con la sua bandierina in mano

Da Facebook
Ruvo di Puglia lunedì 14 ottobre 2019
di La Redazione
Il guardalinee di Ruvese - Monte Sant'Angelo
Il guardalinee di Ruvese - Monte Sant'Angelo © Calciatori brutti

"Calciatori brutti" è una Pagina Facebook con oltre un milione e 600mila fan. Si diverte a prendere in giro aspetto fisico e atteggiamenti dei giocatori di tutto il mondo, spaziando molto democraticamente dalle categorie minori ai grandi club titolati. Senza «in alcun modo ledere i diritti delle persone citate. Forse», com'è scritto nella presentazione.

Ieri sera l'onore è toccato alla partita Usd Ruvese - United Monte Sant'Angelo, giocata nello stadio comunale di via Volta e valevole per il Campionato di Seconda categoria pugliese, vinta dai padroni di casa per 4-1.

Il merito è di uno dei guardalinee della partita, non propriamente in forma, immortalato di spalle in un breve video mentre corre a bordo campo con la sua bandierina in mano. Immediate si sono scatenate l'ilarità e le battute più disparate da parte degli attivissimi utenti. Sono infatti circa 10mila quelli che hanno visualizzato la clip e circa 2500 coloro che l'hanno commentata.

C'è chi fa improbabili paragoni («Comunque più agile di Calhanoglu» e «Ha un cambio di direzione migliore di quello di Montolivo») e chi loda il «mondo fantastico» della seconda categoria.

E se un utente azzarda a riconoscergli «un fisico costruito in anni di trattorie, litri di vino, caffè e ammazzacaffè...questa è costanza altro che CR7», la sintesi più efficace la fa un certo Elia Pruccoli, con «Guardalinee, ma non la sua». Un commento da 1000 like.

Il video è stato prontamente (e ironicamente) condiviso anche dalla società Ruvese.

Lascia il tuo commento
commenti