Soltanto in quel giorno e in un determinato momento

Solstizio d'estate, nella Cattedrale di Ruvo di Puglia mistico fenomeno di luce

​Dalla pagina Facebook "Ruvo Segreta"

Da Facebook
Ruvo di Puglia domenica 21 giugno 2020
di La Redazione
Solstizio d'estate in Cattedrale
Solstizio d'estate in Cattedrale © Ruvo Segreta

Nella Cattedrale di Ruvo di Puglia, a conferma della profonda conoscenza dell'astronomia di chi ha diretto, tra il XII e il XIII secolo, i lavori di costruzione, nel solstizio d'estate si verifica un fenomeno naturale e mistico.

Sulla pagina Facebook "Ruvo Segreta" una nota, corredata da foto di "luminosa" bellezza, racconta il fenomeno.

«Oggi soltanto, e solamente in un determinato momento del giorno, i raggi del sole entrano millimetricamente dal centro del meraviglioso rosone romanico e si proiettano ad illuminare il centro della Croce in vetro e alabastro sita in mezzo all'abside.
Uno spettacolo che lascia davvero a bocca aperta!
[La parola deriva dal latino solstĭtĭum (composta da sōl, «Sole», e sistĕre, «fermarsi»). Questo perché durante il solstizio d’estate il sole pare appunto fermarsi. In astronomia è il momento in cui la nostra stella, nel corso del suo moto apparente lungo l’asse eclittica, raggiunge il punto di declinazione massima. Nell’emisfero boreale, quindi, il solstizio d’estate coincide con il giorno più lungo dell’anno]
».

Lascia il tuo commento
commenti